Giornale dei Navigli > Cronaca > Murale dedicato a medici e infermieri imbrattato: “Vigliacchi senza rispetto” FOTO
Cronaca Naviglio grande -

Murale dedicato a medici e infermieri imbrattato: “Vigliacchi senza rispetto” FOTO

Il murale, dedicato a medici e infermieri dell'ospedale Sacco, è simbolo dell’impegno della classe sanitaria nell’affrontare l’emergenza covid.

murale medici imbrattato

Murale dedicato a medici e infermieri imbrattato: “Vigliacchi senza rispetto”.

Murale dedicato a medici e infermieri imbrattato: “Vigliacchi senza rispetto”

MILANO – “Questa notte qualche vigliacco ha vandalizzato i murales dedicati a medici e infermieri dell’ospedale Sacco, realizzati dalle associazioni del territorio e sostenuti dal Municipio 8”.

Denuncia il fatto l’assessore Fabio Galesi

A dare comunicazione del vandalismo, l’assessore Fabio Galesi che ha definito i responsabili “vigliacchi senza rispetto”. Il murale, infatti, è simbolo dell’impegno della classe sanitaria nell’affrontare l’emergenza covid. Realizzato dall’artista pugliese Cosimo Cheone, in sinergia con Municipio 8 e Spazio Baluardo, rappresentava medici e infermieri (ma anche bambini) con la mascherina.

SFOGLIA LA GALLERY:

Opera di incivili nella notte

Qualche incivile, nella notte, ha gettato della vernice sui volti raffigurati sui muri di Quarto Oggiaro, in via Eritrea, imbrattando i disegni. “Prenderemo provvedimenti e presenteremo un esposto, chiedendo anche di visionare i filmati delle telecamere – assicura Galesi –. Non c’è spazio per gli incivili. E pensare che dovevamo uscirne migliori”.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente