Menu
Cerca
intervento immediato

Molesta in strada due giovani: denunciato 50enne a Buccinasco

L'immediato intervento della polizia locale ha consentito di bloccare l'uomo prima che potesse scappare.

Molesta in strada due giovani: denunciato 50enne a Buccinasco
Cronaca Buccinasco, 22 Aprile 2021 ore 09:16

Molesta in strada due giovani: denunciato 50enne a Buccinasco. (immagine di repertorio)

Molesta in strada due giovani: denunciato 50enne a Buccinasco

BUCCINASCO – La macchina della polizia locale è arrivata in pochi istanti, dopo aver ricevuto la segnalazione da parte delle ragazze molestate in strada da un 50enne. Le due 23enni stavano camminando tra via Emilia e via Vittorio Emanuele II quando sono state avvicinate dall’uomo che ha iniziato a molestarle verbalmente. Le giovani, appena intuite le intenzioni del 50enne, hanno cercato di allontanarsi, ma l’uomo le ha seguite, continuando a importunarle.

Poi, la molestia fisica.

L’uomo ha toccato nelle parti intime una delle due ragazze. L’amica, nonostante lo spavento e lo shock, ha avuto la prontezza di prendere il telefono e chiamare la polizia locale. Gli uomini guidati dal comandante Gianluca Sivieri si sono precipitati sul punto della segnalazione. Pochi istanti che si sono rivelati fondamentali per bloccare il 50enne, residente a Buccinasco, che stava cercando di scappare e far perdere le proprie tracce.

Fermato dalla Polizia locale di Buccinasco dopo le molestie

Gli agenti lo hanno fermato e perquisito: in tasca nascondeva un coltello a serramanico di cui non ha saputo giustificare il possesso. L’arma è stata sequestrata, mentre l’uomo è stato denunciato a piede libero sia per il possesso del coltello che per la violenza sessuale sulle due ragazze.

“Ringrazio gli agenti guidati dal comandante Gianluca Sivieri, intervenuti in modo tempestivo dopo la segnalazione della cittadina – commenta il sindaco Rino Pruiti –. Una presenza costante che abbiamo implementato con le nuove assunzioni, al servizio del territorio e dei cittadini. Nel più ampio piano di sicurezza del Comune, che comprende anche l’installazione di nuove telecamere a supporto di quelle già presenti, abbiamo anche previsto l’attivazione della vigilanza fissa armata a cura di Italpol, da mezzanotte alle sei del mattino, per presidiare la farmacia comunale di via Marzabotto e il centro sportivo Scirea, viste le continue devastazioni dei vandali ai danni della Polisportiva e alla sede degli scout”.