Giornale dei Navigli > Cronaca > Minacciata, picchiata e violentata per due anni: arrestato il compagno
Cronaca Naviglio grande Rho e Bollate -

Minacciata, picchiata e violentata per due anni: arrestato il compagno

La donna ha trovato il coraggio di raccontare la sua storia ai carabinieri che hanno avviato subito le indagini.

picchiata violentata arrestato

Minacciata, picchiata e violentata per due anni: arrestato il compagno.

Minacciata, picchiata e violentata per due anni: arrestato il compagno

SENAGO – La vicenda si è conclusa martedì sera, quando i carabinieri della Stazione di Senago hanno arrestato un 40enne nato a Saronno (Varese) e residente a Rovellasca (Como), ritenuto responsabile dei reati di maltrattamenti in famiglia, atti persecutori, lesioni personali, violenza sessuale, rapina e incendio doloso.

Indagini partite a gennaio da Senago

Le indagini dei carabinieri sono scattate nel mese di gennaio, quando una donna del posto si era presentata alla Stazione di Senago e aveva finalmente iniziato a raccontare la sua storia, iniziata nell’estate del 2018 e durata fino a quel momento. La storia di un compagno violento che, per tutta la durata della loro relazione, l’aveva frequentemente picchiata, minacciata, violentata.

Anche un incendio doloso oltre alle violenze

L’uomo, sotto minaccia, aveva anche derubato la donna, costretta a vivere in uno stato di disperazione e angoscia continuo. Non è tutto. Il 40enne si è reso inoltre responsabile di un incendio doloso a Senago avvenuto il 25 gennaio. Nella notte, una Jeep Renegade era stata data alle fiamme e il fuoco aveva avvolto anche una Fiat 500. Entrambi i proprietari sono risultati incensurati, residenti del posto e le auto praticamente nuove.

L’arresto

Le indagini hanno consentito di fare luce sulla vicenda. Il 40enne aveva appiccato l’incendio scambiando la Jeep per la macchina di un presunto amante della donna. I militari hanno inoltre perquisito la casa: il 40enne nascondeva in casa un coltello che, secondo le ipotesi dei carabinieri, l’uomo utilizzava per minacciare la compagna. Il 40enne, arrestato, è stato portato al carcere di Monza.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente