Giornale dei Navigli > Cronaca > Minaccia donne e ragazze con un coltello per rubare borse e telefoni: tre casi segnalati
Cronaca Corsico -

Minaccia donne e ragazze con un coltello per rubare borse e telefoni: tre casi segnalati

Le segnalazioni sono arrivate anche ai carabinieri che sono ora sulle tracce dell’uomo.

Minaccia donne con coltello

Minaccia donne e ragazze con un coltello per rubare borse e telefoni: tre casi segnalati.

Minaccia donne e ragazze con un coltello per rubare borse e telefoni: tre casi segnalati

CORSICO – Le forze dell’ordine hanno ricevuto almeno tre segnalazioni. Tre persone, donne adulte e giovani ragazze, vittime di un aggressore che gira per Corsico, in particolare nella zona centrale, armato di un grosso coltello da cucina. È successo in via Cavour, ma anche tra via Milano e via Fiume e tra via Monti e via Dante.

La descrizione dell’aggressore

L’uomo è sempre lo stesso: origini magrebine, ieri era vestito con pantaloni grigi e scarpe blu. Il metodo è sempre lo stesso: avvicina le donne, punta il coltello per minacciarle e porta via borse, portafogli, denaro e telefoni, per poi darsi alla fuga.

Indagini dei carabinieri in corso

Le segnalazioni sono arrivate anche ai carabinieri che sono ora sulle tracce dell’uomo. I militari hanno raccolto le testimonianze: è importante segnalare immediatamente la presenza dell’uomo e localizzarlo, in modo da dare la possibilità alle forze dell’ordine di intervenire subito.

Un altro individuo con lo stesso modus operandi preso ieri dopo una rapina

Ieri pomeriggio un altro uomo, un 20enne, è stato beccato dalla polizia mentre tentava la fuga dopo aver rapinato una donna, sempre con un grosso coltello. Nonostante le similitudini con i casi di Corsico e la sua residenza, sempre a Corsico, si tratta di una persona diversa.

Un uomo ubriaco in giro per via Monti

Così come un altro individuo che ieri sera è stato segnalato ai carabinieri: si tratta di un uomo che, visibilmente ubriaco e alterato dall’alcol, ha girato per via Monti urlando, ma senza aggredire nessuno.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente