Giornale dei Navigli > Cronaca > Minacce mafiose a imprenditori per favorire il clan dei Casalesi
Cronaca Naviglio grande Sud Milano -

Minacce mafiose a imprenditori per favorire il clan dei Casalesi

Perquisizioni domiciliari a Napoli, Milano, Modena, Padova, Treviso, Udine , Portogruaro e Trieste.

minacce mafiose

Minacce mafiose a imprenditori per favorire il clan dei Casalesi.

Minacce mafiose a imprenditori per favorire il clan dei Casalesi

MILANO – Ci sono arresti anche a Milano nell’operazione seguita dalla Direzione Investigativa Antimafia di Trieste che sta eseguendo in queste ore ordinanze di custodia cautelare secondo le disposizioni del Gip del Tribunale di Trieste.

Sette accusati di estorsione

Sono sette le persone accusate di estorsione aggravata dal metodo mafioso: il gruppo, secondo le accuse, favoriva con le illecite attività il clan della camorra dei Casalesi. L’operazione della Dia, in sinergia con quella di Napoli, Milano, Padova, Bologna e della guardia di finanza di Trieste, ha messo in evidenza come il gruppo criminale costringesse professionisti e imprenditori italiani e stranieri a rinunciare a ingenti crediti, avvalendosi di minacce e intimidazioni mafiose.

 

Diverse perquisizioni in tutta Italia

Oltre agli arresti, le forze dell’ordine stanno eseguendo perquisizioni domiciliari a Napoli, Milano, Modena, Padova, Treviso, Udine , Portogruaro (VE) e Trieste, grazie al supporto di cento unità messe in campo e all’uso di tecnologie per la ricerca e la localizzazione.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente