Minacce e insulti alla compagna, costretta a stare in casa: arrestato

Diceva che l'avrebbe uccisa se si fosse azzardata anche solo a uscire di casa, impedendole di usare telefono e social.

Minacce e insulti alla compagna, costretta a stare in casa: arrestato
Cronaca 08 Ottobre 2020 ore 11:30

Minacce e insulti alla compagna, costretta a stare in casa: arrestato.

Minacce e insulti alla compagna, costretta a stare in casa: arrestato

La denuncia ai carabinieri delle violenze

Le indagini e l'arresto del 28enne