Manifesti pro Errante strappati e coperti nella notte: "Gesto inqualificabile"

Errante ha già presentato denuncia ai carabinieri, definendo l’atto “incommentabile".

Manifesti pro Errante strappati e coperti nella notte: "Gesto inqualificabile"
Cronaca 03 Ottobre 2020 ore 11:26

Manifesti pro Errante strappati e coperti nella notte: "Gesto inqualificabile".

Manifesti pro Errante strappati e coperti nella notte: "Gesto inqualificabile"

CORSICO – Manifesti del candidato di centro destra strappati in giro per la città. La denuncia è arrivata stamattina direttamente da Filippo Errante che dovrà affrontare il candidato di centro sinistra Stefano Ventura al ballottaggio del 4 e 5 ottobre.

Già presentata denuncia ai Carabinieri

A poche ore dall’apertura dei seggi, gli incivili hanno strappato i manifesti elettorali e ne hanno ricoperti altri con scritte “Corsico a testa alta? Vergogna”. Errante ha già presentato denuncia ai carabinieri, definendo l’atto “incommentabile, non ho parole. A me piace giocare pulito, ad altri evidentemente no. La vergogna deve essere di chi ha compiuto un atto tanto becero”.

Commenti da Scurati e Raimondo

Sulla questione sono intervenuti anche il consigliere regionale della Lega Silvia Scurati e il vice portavoce regionale di Fratelli d’Italia, Fabio Raimondo.

“In merito al grave episodio – scrivono in una nota congiunta – avvenuto nella notte a Corsico, con i manifesti esposti sui tabelloni elettorali a sostegno di Filippo Errante strappati e coperti, ci sentiamo di esprimere vicinanza e solidarietà al candidato del centro destra. Questo è il concetto di democrazia e di partecipazione democratica di cui si riempie la bocca la sinistra? Un atto di vera e propria intimidazione nei confronti dell’elettorato di centro destra che sostiene ancora più convintamente Errante. Questi atti meschini e violenti, che non appartengono al confronto elettorale democratico che dovrebbe essere basato su argomenti seri, non ci fermeranno e non fermeranno gli elettori corsichesi stanchi di vivere in un clima di insicurezza come questo”, dichiara Scurati. “Quello che si è consumato stanotte ai danni di Filippo Errante – aggiunge Raimondo – è un gesto vigliacco e antidemocratico. Non ci faremo certo intimidire da chi, a poche ore dal voto, vorrebbe condizionare l’esito del ballottaggio di domani oscurando la presenza sui tabelloni elettorali del candidato sindaco del centro destra. I corsichesi sanno benissimo che Errante la faccia ce l’ha sempre messa per davvero, non solo sui manifesti. Per noi parlano i fatti, gli imbecilli invece fomentano solo odio”.

SUPERBANNER 2020 OCT DNG

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home