Giornale dei Navigli > Cronaca > In manette il ladro che si fingeva poliziotto
Cronaca Cesano Boscone Corsico Naviglio grande Rozzano -

In manette il ladro che si fingeva poliziotto

Arrestato a Milano, ma bazzicava Corsico, Cesano e Rozzano, il 34enne residente in via Porpora

MILANO – Il ladro poliziotto. Lo hanno arrestato a Milano, ma bazzicava Corsico, Cesano e Rozzano, il 34enne residente in via Porpora. Le manette ai polsi gliele hanno messe i carabinieri di Corsico, dopo un’attenta operazione che ha consentito di fermare un ladro professionista.

Ritrovato un piccolo arsenale

Lo hanno pedinato fino a casa, per poi arrestarlo per detenzione ai fini di spaccio, ricettazione e detenzione illegale di armi. A casa sua, infatti, i militari hanno trovato un fucile Beretta calibro 28, con relative cartucce, rubato a Peschiera Borromeo nell’aprile del 2017. E ancora, una pistola mitragliatrice ad aria compressa e diversi indumenti utilizzati per mettere a segno furti e rapine.

Si fingeva poliziotto

Non è tutto: il 34enne si era dotato di una serie di accessori e abbigliamento con cui faceva finta di essere un poliziotto. Giacca, cappotto e uniforme della polizia e persino un lampeggiante. Nascondeva tutto in un angolino del solaio. Arrestato, si trova ora al carcere di San Vittore a Milano.

Francesca Grillo

2 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente