Cronaca
Arrestato e portato a San Vittore

Maltratta e violenta la compagna: arrestato 43enne a Rozzano dalla polizia locale

Il pregiudicato, di nazionalità italiana, risiede nel quartiere Aler insieme alla donna e ai figli minorenni.

Maltratta e violenta la compagna: arrestato 43enne a Rozzano dalla polizia locale
Cronaca Rozzano, 22 Ottobre 2021 ore 10:22

Maltratta e violenta la compagna: arrestato 43enne a Rozzano dalla polizia locale.

Maltratta e violenta la compagna: arrestato 43enne a Rozzano dalla polizia locale

ROZZANO – Scattano le manette per un 43enne responsabile di maltrattamenti in famiglia e abusi sessuali ai danni della compagna.

E' successo nel quartiere Aler

Sono gravi gli indizi di colpevolezza che hanno portato gli agenti della polizia locale di Rozzano ad arrestare U.P., queste le iniziali del pregiudicato di nazionalità italiana residente nel quartiere Aler insieme alla donna e ai figli minorenni.

La denuncia della compagna

L’attività di indagine, coordinata dal comandante della polizia locale Samanta Zacconi, è scaturita grazie alla denuncia presentata dalla compagna che, esasperata dopo i ripetuti episodi di violenza, le minacce e gli atti persecutori subiti, ha avuto il coraggio di denunciare agli agenti la situazione a cui era costretta la famiglia.

Condotto nel carcere di San Vittore a Milano

Per il responsabile, pregiudicato con vari precedenti di polizia, è subito scattata la richiesta di misura cautelare in carcere. L’uomo che aveva più volte esercitato forme di violenza familiare è stato arrestato e ora si trova nel carcere di San Vittore a Milano.

L'intervento della polizia locale

“Grazie all’intervento della polizia locale – dicono dal Comune – si è messa la parola fine a una situazione drammatica basata sulla violenza e sulla paura, impedendo il reiterarsi di condotte pericolose che avrebbero potuto causare conseguenze ancora più gravi”.