Maestro elementari preso a pugni dallo zio di un alunno

Il fatto è accaduto durante un classico colloquio tra genitori e docenti.

Maestro elementari preso a pugni dallo zio di un alunno
Cronaca 12 Dicembre 2018 ore 10:12

Maestro elementari preso a pugni dallo zio di un alunno

Maestro elementari preso a pugni dallo zio di un alunno

MILANO – Il motivo non è ancora chiaro, forse una discussione sull'andamento del bambino a scuola che poi è degenerata, ma i dettagli della dinamica sono ancora al vaglio delle forze dell’ordine che attraverso le testimonianze stanno cercando di ricostruire il fatto.

Sferrati due pugni

Intorno alle 17.30, durante un classico colloquio tra genitori e docenti nella scuola elementare Sorelle Agazzi di piazza Gasparri, zona Comasina, un insegnante è stato colpito dallo zio 28enne di un alunno che era presente all’incontro per accompagnare la sorella di 25 anni, mamma del bambino. Il giovane ha tirato due pugni al maestro 46enne che è stato soccorso sul posto da un’ambulanza inviata dalla centrale operativa del 118. Per accertamenti, il docente è stato portato al pronto soccorso dell’ospedale Niguarda di Milano ma le sue condizioni non sono gravi. Saranno i poliziotti a ricostruire la dinamica e l’origine dell’aggressione.

FG

 

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!