Macchinisti ubriachi, treno Frecciarossa soppresso

Si tratta del Frecciarossa 9604 che sarebbe dovuto partire ieri alle 5.17 da Brescia in direzione Napoli.

Macchinisti ubriachi, treno Frecciarossa soppresso
Cronaca 29 Aprile 2019 ore 12:07

Macchinisti ubriachi, treno Frecciarossa soppresso.

Macchinisti ubriachi, treno Frecciarossa soppresso

Un treno soppresso a causa dei macchinisti trovati ubriachi. Si tratta del Frecciarossa 9604 che sarebbe dovuto partire ieri alle 5.17 da Brescia in direzione Napoli.

Treno cancellato e disagi per i passeggeri

Ma il treno è stato bloccato perché, come hanno segnalato gli agenti della Polfer, a loro volta avvisati dal capotreno, i macchinisti erano ubriachi. Disagi per i 67 passeggeri che sono stati portati a Milano Centrale da un treno secondario e poi ne hanno preso un altro per proseguire il tragitto fino a Napoli. Le indagini sono in corso, seguite dalla Polfer di Brescia. Trenitalia ha specificato che si tratta della prima volta che si verifica un caso del genere.

Durante la serata precedente hanno bevuto fino ad ubriacarsi

I due macchinisti, 35 e 23 anni, avevano cenato la sera prima alzando un po’ troppo il gomito, senza considerare l’impegno lavorativo della mattina seguente. Il più giovane non si è presentato al turno ed è stato accompagnato al pronto soccorso per controlli. Il 35enne, invece, incurante dell’impossibilità di mettersi ai comandi, ha acceso i motori ma è stato prontamente fermato dal capotreno che ha segnalato la vicenda alla Polfer.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home