Giornale dei Navigli > Cronaca > Lite finita a coltellate in casa a Corsico, salvi gli animali rimasti chiusi nell’appartamento
Cronaca Corsico -

Lite finita a coltellate in casa a Corsico, salvi gli animali rimasti chiusi nell’appartamento

Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia locale e gli incaricati dell’Ufficio tutela animali, coordinati dall’assessore Roberto Andreis.

salvi gli animali

Lite finita a coltellate in casa a Corsico, salvi gli animali rimasti chiusi nell’appartamento.

Lite finita a coltellate in casa a Corsico, salvi gli animali rimasti chiusi nell’appartamento

CORSICO – Tutti salvi. Nella brutta storia dell’aggressione di domenica scorsa in cui una 39enne ha accoltellato l’ex compagna di 32 anni, davanti al figlio di cinque, sono stati salvati anche gli animali che erano rimasti all’interno dell’appartamento di piazza Europa, dove si è consumata la violentissima lite.

L’episodio in sintesi

La 32enne era finita in ospedale con cinque ferite tra tronco e spalla, mentre l’altra donna si trova ora agli arresti domiciliari, a un diverso indirizzo. Il piccolo, invece, è in una struttura protetta e segreta in attesa che la mamma possa rimettersi completamente. Dopo le segnalazioni dei vicini di casa, la polizia locale è intervenuta per mettere in salvo le bestiole che erano rimaste nell’appartamento: due gatti e due cani, Gaia e Bingo, che erano rimasti chiusi in casa.

salvi gli animali

Gaia e Bingo, i cagnolini, rimasti rinchiusi in un appartamento di piazza Europa a Corsico.

Polizia locale e Ufficio tutela animali

Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia locale e gli incaricati dell’Ufficio tutela animali, coordinati dall’assessore Roberto Andreis che ha voluto ringraziare “i cittadini per le segnalazioni che ci hanno consentito di metterli in salvo”. I due mici sono stati visitati da un veterinario e presi in cura da una volontaria dell’associazione Tom & Jerry, mentre i due cagnolini sono stati portati al comando, dove hanno bevuto e mangiato. Gaia è tornata dalla proprietaria, mentre Bingo è stato affidato al canile di Arese in attesa che la 32enne ferita possa tornare a casa dopo le cure e riprenderlo.

Francesca Grillo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente