Giornale dei Navigli > Cronaca > Lascia da soli i figli piccoli a casa per andare a casa del compagno spacciatore
Cronaca Rozzano -

Lascia da soli i figli piccoli a casa per andare a casa del compagno spacciatore

L'uomo, residente a Rozzano, è stato trovato con dosi di cocaina e hashish. I bambini erano da soli a casa, abbandonati dalla mamma per tutto il giorno

spaccio di droga

Lascia da soli i figli piccoli a casa per andare a casa del compagno spacciatore

Lascia da soli i figli piccoli a casa per andare a casa del compagno spacciatore

ROZZANO – Gli agenti della Squadra Mobile, nel tardo pomeriggio di ieri, hanno arrestato un cittadino marocchino di 32 anni, con precedenti per furto e irregolare sul territorio nazionale, perché sorpreso a vendere due dosi di cocaina a un cittadino romeno.

La dinamica

Nel corso di un servizio antispaccio, in via Antonelli, i poliziotti hanno visto l’uomo che, ceduta la sostanza stupefacente, ha cercato di allontanarsi a bordo di un’auto del servizio car sharing in compagnia della fidanzata, una ragazza italiana di 29 anni. Appena gli agenti li hanno fermati, l’uomo ha fatto nascondere sette dosi di cocaina sotto il sedile della donna. I poliziotti della Squadra Mobile hanno perquisito l’abitazione dell’uomo, a Rozzano, dove è stato trovato un ulteriore quantitativo di stupefacente: in totale, sono stati sequestrati 14 grammi di cocaina, 4,5 grammi di hashish, un bilancino di precisione e 2.300 euro.

L’abbandono dei minori

Gli agenti della Squadra Mobile, alla notizia che i due figli della donna, una bambina di 10 anni e un bimbo di 2 anni, si trovavano a casa della 29enne a Milano, lasciati soli fin dalla tarda mattinata, si sono subito recati presso l’abitazione, verificando che per fortuna i minori si trovavano in buona salute. La bambina di 10 anni, con un braccio ingessato, ha riferito ai poliziotti di essersi occupata del fratellino e di aver preparato il pranzo per entrambi. In casa, la donna aveva sostanza stupefacente ed è stata denunciata per abbandono di minori. I bambini sono stati affidati alla nonna.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente