Giornale dei Navigli > Cronaca > Si lancia dalla finestra di un albergo per sfuggire ai controlli della polizia
Cronaca Naviglio grande -

Si lancia dalla finestra di un albergo per sfuggire ai controlli della polizia

Altro intervento per un furto in un negozio in via Manzoni.

sfuggire controlli polizia

Si lancia dalla finestra di un albergo per sfuggire ai controlli della polizia.

Si lancia dalla finestra di un albergo per sfuggire ai controlli della polizia

MILANO – Appena ha sentito arrivare i poliziotti, l’uomo si è chiuso dentro la stanza d’albergo dove alloggiava. Il controllo degli agenti del Commissariato Lambrate è partito dalla presentazione alla reception, da parte del cliente, di un permesso di residenza spagnola. I poliziotti, per verificare l’autenticità del documento, hanno effettuato gli accertamenti nell’hotel di via Lulli, dove l’uomo si trovava. Appena hanno bussato alla sua porta, si è chiuso a chiave, ha aperto la finestra e si è lanciato nel vuoto dal secondo piano, per sfuggire al controllo.

Bloccato dagli agenti

Ma gli agenti sono riusciti a raggiungerlo e a bloccarlo: appena si sono avvicinati, l’uomo ha iniziato a sferrare calci e pugni ai poliziotti. Una colluttazione che ha provocato delle contusioni multiple a entrambi gli agenti. L’uomo, denunciato per il documento risultato falso e arrestato per resistenza a pubblico ufficiale, è stato portato  in codice giallo all’ospedale Niguarda per una frattura del tallone destro causata dal salto dalla finestra dell’hotel.

Altro intervento per un furto in un negozio

Un’altra operazione della polizia ieri pomeriggio: gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale sono intervenuti in via Manzoni per un furto compiuto in un negozio. Un cittadino georgiano di 38 anni, dopo aver staccato i sistemi antitaccheggio da diversi capi d’abbigliamento, per un valore di 3mila euro, li ha nascosti in una borsa e si è diretto verso l’uscita del negozio senza pagare. Sorpreso dai commessi, è fuggito dal negozio ma i poliziotti lo hanno subito rintracciato nella vicina via Gesù, ancora in possesso della merce rubata. Il cittadino georgiano, non in regola sul territorio nazionale e con precedenti per furti in negozio, è stato arrestato.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente