Cronaca
senza vergogna

Ladri a scuola rubano tutti i computer dei bambini. Il sindaco: "Una vergogna"

La cosa più triste – racconta il sindaco Antonella Violi – è che chi ha agito ha eseguito una "operazione chirurgica" aprendo tutti gli armadi delle classi nei quali erano riposti i computer portatili”

Ladri a scuola rubano tutti i computer dei bambini. Il sindaco: "Una vergogna"
Cronaca Sud Milano, 02 Dicembre 2022 ore 09:19

Alcuni ladri si sono intrufolati a scuola, rubando tutti i computer dei bambini. La denuncia del sindaco: "Una vergogna".

Ladri a scuola rubano tutti i computer dei bambini

LACCHIARELLA – Un furto a scuola, probabilmente da parte di persone che sapevano dove andare a cercare. Lo denuncia il sindaco Antonella Violi: “Alle 6.50 di questa mattina (1 dicembre, ndr) ho ricevuto una telefonata che mi informava che presso la scuola primaria era stato eseguito un furto, nonostante l'allarme attivo. La cosa più triste – racconta il sindaco – è che chi ha agito ha eseguito una "operazione chirurgica" aprendo tutti gli armadi delle classi nei quali erano riposti i computer portatili”.

La denuncia da parte del sindaco Violi

Una vergogna, secondo il primo cittadino, perché “quei computer servivano alle classi e ai bambini. Fare un furto a scuola, privando i piccoli studenti e le insegnanti di strumenti per la didattica, è una delle peggiori azioni che si possono compiere e io dico a questi balordi che devono vergognarsi. Che soddisfazione c'è a togliere a dei bambini e alla scuola strumenti di lavoro?”.

La segnalazione del furto è stata inviata subito alla polizia locale. “Gli agenti sono già al lavoro – assicura Violi – e l'auspicio è che si possano identificare al più presto gli autori di questo triste e assurdo gesto”.

Seguici sui nostri canali