Investito mentre attraversa la strada: morto uomo di 60 anni

La macchina, guidata da un 30enne di Novate Milanese, lo ha travolto lungo la ss494, la strada Nuova Vigevanese.

Investito mentre attraversa la strada: morto uomo di 60 anni
Cronaca 16 Dicembre 2019 ore 10:01

Investito mentre attraversa la strada: morto uomo di 60 anni.

Investito mentre attraversa la strada: morto uomo di 60 anni

CORSICO – Le ferite erano troppo gravi e Marco Alberti, 60 anni, nato a Verona, non ce l’ha fatta. La macchina, guidata da un 30enne di Novate Milanese, lo ha travolto lungo la ss494, la strada Nuova Vigevanese, all’altezza dell’incrocio con via Galvani.

L’arrivo dei soccorsi e il tentativo disperato di rianimarlo

Immediato l’intervento di un’ambulanza e di un’automedica: i soccorsi hanno provato a stabilizzare l’uomo sul posto, trovato in arresto cardiocircolatorio. Lo hanno rianimato e portato di corsa all’ospedale Humanitas di Rozzano, dove il personale medico non ha potuto far altro che dichiarare il decesso. Le fratture e le lesioni riportate erano troppo gravi e Alberti non ce l’ha fatta.

I rilievi dei carabinieri

Sono in corso i rilievi dei carabinieri di Corsico, intervenuti sul punto dell’impatto, per ricostruire le esatte circostanze dell’incidente. Il guidatore della vettura, regolarmente assicurata, è stato sottoposto all’alcol test che è risultato negativo. Alberti, che stava scontando una pena in carcere, si trovava in permesso.

La vittima è un nome conosciuto

Un nome noto alla cronaca nera: Alberti era stato accusato dell’omicidio di Antonio Panozzo, 48 anni, trovato morto il 16 aprile del 1998 sotto a un cavalcavia a Verona. Il corpo fu scoperto con un Rolex d’oro al polso ma senza altri segni di riconoscimento: il cadavere era stato bruciato. All’origine del terribile omicidio, secondo le indagini, c’erano questioni legate allo spaccio di droga.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste