DRAMMA FAMIGLIARE

Insulti e minacce ai genitori per avere i soldi: arrestato a Cesano

I carabinieri hanno raccontato paure e preoccupazioni, spaventati di possibili ulteriori conseguenze e peggioramenti

Insulti e minacce ai genitori per avere i soldi: arrestato a Cesano
Cronaca Cesano Boscone, 17 Agosto 2021 ore 10:30

Insulti e minacce ai genitori per avere i soldi: arrestato a Cesano

Insulti e minacce ai genitori per avere i soldi: arrestato a Cesano

CESANO BOSCONE – Minacce verbali, insulti, intimidazioni.

I fatti

La dipendenza all’alcol aveva reso il 34enne un’altra persona. Non un uomo violento fisicamente, ma con tanta rabbia che sfogava con gli anziani genitori, prendendoli a parole quando si rifiutavano di dargli i soldi per comprare l’alcol. Alla fine, mamma e papà settantenni non hanno resistito oltre e hanno fatto l’unica cosa possibile, anche se dolorosa: denunciare il figlio che già nel 2019 era stato condannato per simili reati, sempre legati alla sua brutta dipendenza. I carabinieri di Cesano hanno raccontato paure e preoccupazioni, spaventati di possibili ulteriori conseguenze e peggioramenti.

Il quadro accusatorio

I militari hanno raccolto la testimonianza, i racconti e i timori della famiglia. Hanno quindi svolto le indagini, esaminato i fatti e delineato il quadro della situazione. Il gip del Tribunale di Milano Stefania Pepe, su richiesta del procuratore Elisa Calanducci, ha emesso così l’ordinanza di custodia cautelare in carcere e il 34enne è stato arrestato con le accuse di maltrattamenti in famiglia, estorsione e rapina aggravata ai genitori. L’uomo è stato portato al carcere di San Vittore.