Indagini lampo: beccati i vandali che hanno distrutto la recinzione in pietra

"Un ringraziamento alla polizia locale che in meno di 18 ore ha individuato e denunciato i due vandali".

Indagini lampo: beccati i vandali che hanno distrutto la recinzione in pietra
Cronaca 21 Ottobre 2019 ore 17:10

Indagini lampo: beccati i vandali che hanno distrutto la recinzione in pietra.

Indagini lampo: beccati i vandali che hanno distrutto la recinzione in pietra

SAN GIULIANO MILANESE – Le indagini sono durate meno di un giorno. Da quando il sindaco Marco Segala aveva segnalato sui social l’atto vandalico al momento in cui gli autori sono stati identificati. Preziosa la collaborazione dei cittadini, le testimonianze e la registrazione su video delle immagini che hanno inchiodato gli autori del gesto.

Le parole del sindaco

“Venerdì sera – ha scritto il primo cittadino su Facebook – alcuni ragazzi si sono divertiti distruggendo la recinzione in pietre di un’abitazione. Spero si possano autodenunciare”. Ma a individuarli ci ha pensato la polizia locale: due i responsabili del gesto, “un minorenne residente a San Giuliano e un maggiorenne, entrambi di origine straniera”, sottolinea il primo cittadino.

“L’autore, quando si è presentato in Comando a seguito dell’identificazione, è stato denunciato per danneggiamento aggravato – prosegue Segala –. Un ringraziamento alla polizia locale che in meno di 18 ore ha individuato e denunciato i due vandali. Grazie anche al cittadino che ci ha consentito di indirizzare al meglio le indagini. Da sindaco non posso che essere orgoglioso degli uomini e delle donne della nostra polizia locale che, ancora una volta, consentono di ottenere risultati straordinari. I prossimi che prenderemo – annuncia il primo cittadino – saranno gli autori degli atti vandalici di via Toscani, dove sono state distrutte alcune panchine”.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home