Giornale dei Navigli > Cronaca > Incidenti a catena: Tangenziale Ovest paralizzata
Cronaca Buccinasco Cesano Boscone Corsico Naviglio grande Rozzano San Donato Sud Milano Trezzano -

Incidenti a catena: Tangenziale Ovest paralizzata

Diversi incidenti a ripetizione stanno paralizzando il traffico tra San Giuliano Milanese fino a Settimo.

Tangenziale Ovest paralizzata

Incidenti a catena: Tangenziale Ovest paralizzata.

Incidenti a catena: Tangenziale Ovest paralizzata

Una serie di incidenti a catena sta paralizzando il traffico sulla Tangenziale Ovest. Le code, lunghe diversi chilometri, oltre 12, partono da San Giuliano Milanese e arrivano fino a Settimo (più libera la strada in senso opposto).

Già nella notte i primi incidenti

I rallentamenti sono iniziati a formarsi già alle prime luci dell’alba a causa di incidenti avvenuti nella notte per i quali si è reso necessario l’intervento delle forze dell’ordine, dei soccorritori, e degli operatori impegnati a sgomberare le carreggiate. Il primo incidente è avvenuto pochi minuti prima delle 2, nella notte tra giovedì e venerdì, tra Corsico e Assago, con un ribaltamento dove è rimasto coinvolto un ragazzo di 29 anni, per fortuna portato al pronto soccorso dell’Humanitas di Rozzano non in condizioni gravi.

Diversi feriti

Sembravano molto critiche, invece, quelle dell’uomo di 40 anni coinvolto in un incidente con un mezzo pesante, questa mattina poco dopo le 6. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polstrada e i vigili del fuoco, oltre a un’ambulanza e un’automedica. Per fortuna, il peggio è stato scongiurato e l’uomo ha riportato solo ferite lievi. L’incidente ha iniziato a paralizzare il traffico a partire dal tratto Baggio/Cusago e Settimo Milanese.

Traffico paralizzato anche sulle statali che incrociano la tangenziale

Un altro mezzo pesante è stato coinvolto nell’ennesimo incidente, poco dopo le 8, lungo la Tangenziale Ovest: questa volta tra la ss 494 e Baggio/Cusago. Anche in questo caso è rimasto ferito l’autista del mezzo pesante ma per fortuna non si troverebbe in pericolo di vita.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente