PERLA RICOSTRUZIONE DOPO L'INCENDIO

Incendio alla palestra Fit Boutique, parte la gara di solidarietà: raccolti oltre 22mila euro

Tanti i cittadini hanno preso parte a una speciale raccolta fondi, condivisa oltre mille volte, per ricostruire la struttura.

Incendio alla palestra Fit Boutique, parte la gara di solidarietà: raccolti oltre 22mila euro
Cronaca Buccinasco, 01 Giugno 2021 ore 11:32

Incendio alla palestra Fit Boutique, parte la gara di solidarietà: raccolti oltre 22mila euro.

Incendio alla palestra Fit Boutique, parte la gara di solidarietà: raccolti oltre 22mila euro

BUCCINASCO – Le indagini sono ancora in corso, tenute sotto stretto riserbo, e ogni pista viene presa in considerazione.

Partita una gara di solidarietà

Mentre si aspettano gli esiti dell’intenso lavoro dei carabinieri della Compagnia di Corsico, guidati dal maggiore Domenico La Padula e dal tenente Armando La Viola, è partita una gara di solidarietà per aiutare i proprietari della Fit Boutique, la palestra divorata dalle fiamme venerdì scorso.

Il Comune si è messo subito a disposizione: “Siamo vicini ai gestori della palestra che ho sentito e incontrato in questi giorni – dichiara il sindaco Rino Pruiti –. Faremo il possibile per sostenerli perché a Buccinasco nessuno viene lasciato solo. Ho contattato l’Agis, il gruppo di associazioni che gestisce le nostre palestre comunali, per capire se è possibile destinare loro degli spazi per poter continuare l’attività e le stesse associazioni si sono confrontate con l’assessore allo Sport e Associazionismo Mario Ciccarelli, in occasione di un’assemblea già programmata. Anche la nostra Protezione Civile ha offerto il suo supporto, trasportando i pochi attrezzi salvati dall’incendio nel nostro magazzino comunale”.

"Sappiamo di essere circondati da persone che ci vogliono bene”

Non solo Comune, ma soprattutto cittadini che non vogliono lasciare soli i proprietari. “Stiamo avendo un enorme supporto da tutto il mondo dello sport e dalle persone che ci seguono e ci vogliono bene, dalle associazioni del territorio, dalla protezione civile e dal sindaco. Fit Boutique è di tutti voi”, hanno commentato dalla palestra. “Siamo a pezzi – hanno scritto i proprietari il giorno dopo il terribile incendio –, il nostro sogno è finito nelle ceneri. Ma sappiamo di essere circondati da persone che ci vogliono bene”.

La raccolta fondi per la ricostruzione

E sono tante: i cittadini hanno preso parte a una speciale raccolta fondi, condivisa oltre mille volte, per ricostruire la struttura (su gofundme, Incendio palestra gianlu&chiara) e sono stati raccolti in pochi giorni oltre 22mila euro per la ricostruzione.