Giornale dei Navigli > Cronaca > In giro senza giustificazione, 33 denunciati dai carabinieri
Cronaca Rozzano -

In giro senza giustificazione, 33 denunciati dai carabinieri

C'è anche chi ha pensato di giustificarsi dicendo di essere uscito per andare a pesca

'ndrangheta

In giro senza giustificazione, 33 denunciati dai carabinieri

In giro senza giustificazione, 33 denunciati dai carabinieri

ROZZANO – Proseguono i controlli a tappeto sulle persone che violano le disposizioni ministeriali e non seguono i divieti di non uscire di casa se non per motivi strettamente necessari, di salute o di lavoro.

I controlli

Il servizio mirato dei carabinieri di Rozzano ha consentito oggi, dall’una di notte alle ore 14, di fermare 33 persone che sono risultate residenti in comuni diversi da Rozzano dove sono stati bloccati dai militari impegnati nel controllo straordinario del territorio.

Le scuse

Per tutti è scattata la denuncia, in quanto non hanno reso una giustificazione valida per lo spostamento durante la compilazione del modulo di autocertificazione. C’è chi ha detto di trovarsi a Rozzano per fare una passeggiata, altri hanno ipotizzato addirittura un’uscita per andare a pesca. In contravvenzione alle disposizioni per il contenimento del contagio del coronavirus, sono stati tutti denunciati.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente