Cronaca
OCCHIO ALLE TRUFFE

Gomme tagliate alle auto nei supermercati per derubare i proprietari: arrestati

I malfattori distraevano le vittime con una scusa, mentre i complici tagliavano le gomme. Poi con la scusa di dare aiuto alla vittima rubavano borse e oggetti personali.

Cronaca Naviglio grande, 22 Gennaio 2021 ore 16:01

Gomme tagliate alle auto nei supermercati per derubare i proprietari: arrestati.

Gomme tagliate alle auto nei supermercati per derubare i proprietari: arrestati

 

PADERNO DUGNANO – I militari della Compagnia di Sesto San Giovanni hanno dato esecuzione, nelle province di Milano e Pavia, a un ordine di custodia cautelare emesso dal gip del Tribunale di Monza, nei confronti di quattro indagati (tre in carcere e un divieto di dimora nella Provincia di Monza e Brianza).

In manette 5 italiani di origine rom

Si tratta di italiani di origine rom, già con precedenti per reati contro il patrimonio, responsabili di furto di due anelli in oro, del valore di circa 4.500 euro complessivi, ai danni di una gioielleria di Paderno Dugnano, commesso il 17 ottobre 2020. Le indagini, subito avviate dalla Tenenza di Paderno hanno consentito identificare, senza ombra di dubbio, i responsabili del furto (tre donne e un uomo).

Avevano già rapinato una gioielleria nell'ottobre scorso

I militari, tramite le verifiche dei sistemi di video sorveglianza e dei lettori targhe comunali, sono riusciti a individuare l’auto utilizzata dai malviventi per la fuga e a identificare i tre autori materiali del furto all’interno della gioielleria.

Le indagini

Nel corso delle attività d’indagine, ulteriori elementi a carico degli indagati sono emersi all’esito di una perquisizione locale che ha permesso di trovare e sequestrare in un’abitazione di Cergnano (Pavia) gli abiti utilizzati durante la rapina. Non è tutto. Nel corso delle attività di rintraccio dei destinatari della misura, una delle tre donne è stata individuata a bordo di un’auto, in sosta presso il parcheggio di un supermercato di Paderno.

Il raggiro nel parcheggio del supermercato

I militari hanno notato il mezzo, con all’interno quattro persone e, poco distante, un anziano di 85 anni che, dopo aver fatto la spesa, stava per salire in auto, con un uomo dietro di lui. I militari hanno approfondito i controlli e scoperto il raggiro in atto: l’auto dell’anziano aveva una gomma tagliata. I militari hanno perquisito la macchina dei sospettati trovando punteruoli e chiavi per smontare i cerchioni.

Distraevano le vittime con una scusa mentre i complici tagliavano le gomme

I malfattori distraevano le vittime con una scusa, mentre alcuni tagliavano le gomme. Poi la strategia era offrire aiuto alla vittima e cogliere occasione per rubare borse e oggetti personali. Una strategia che il gruppo metteva in pratica in supermercati e centri commerciali, puntando soprattutto anziani e donne.

Arrestati per tentato furto aggravato con raggiro di anziano

I cinque fermati, tutti italiani di origine rom con precedenti per reati contro il patrimonio, sono stati arrestati per tentato furto aggravato con raggiro di anziano.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI