Giornale dei Navigli > Cronaca > Gli agenti gli chiedono i documenti, lui sferra un calcio al cane poliziotto
Cronaca Naviglio grande -

Gli agenti gli chiedono i documenti, lui sferra un calcio al cane poliziotto

E' accaduto al Parco Sempione durante un servizio controllo che ha interessato 55 persone.

calcio cane poliziotto

Gli agenti gli chiedono i documenti, lui sferra un calcio al cane poliziotto.

Gli agenti gli chiedono i documenti, lui sferra un calcio al cane poliziotto

MILANO – Ieri pomeriggio, gli agenti del Commissariato Centro, con il supporto del reparto Prevenzione Crimine Lombardia e dell’Unità Cinofila dell’Ufficio Prevenzione Generale, hanno effettuato un servizio specifico al Parco Sempione e in piazza Santo Stefano. In totale, sono state controllate 55 persone (di cui 19 risultate con precedenti di polizia) e 390 auto.

Calcio al cane poliziotto e minacce a pubblico ufficiale

All’interno del Parco Sempione, i poliziotti hanno indagato per resistenza e minacce a pubblico ufficiale un cittadino della Costa d’Avorio di 37 anni, irregolare e senza fissa dimora: alla richiesta di esibire i documenti, aveva reagito sferrando un calcio al cane poliziotto e minacciando l’agente dell’Unità Cinofila. Una donna di 33 anni, originaria del Gambia, inoltre, è stata sanzionata con 3mila euro per esercizio abusivo del commercio su aree pubbliche con ordine di allontanamento per 48 ore: i poliziotti, infatti, l’hanno trovata in possesso di vaschette di cibo e succhi da lei prodotti che vendeva ai propri connazionali presenti nel parco.

In piazza Santo Stefano

In piazza Santo Stefano, invece, i poliziotti hanno indagato un cittadino italiano e un romeno perché inosservanti del Daspo Urbano emesso nei loro confronti dal Questore di Milano. Altri due cittadini italiani, invece, sono stati sanzionati per ubriachezza l’uno e per atti contrari alla pubblica decenza l’altro.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente