Menu
Cerca

Furto alla piattaforma ecologica sventato da un vigilante

Francesco Noferi: "Sappiamo che esiste gente che non ha nulla da perdere e che non si ferma neanche davanti alla pistola".

Furto alla piattaforma ecologica sventato da un vigilante
Cronaca 23 Novembre 2018 ore 10:55

Furto alla piattaforma ecologica sventato da un vigilante

Furto alla piattaforma ecologica sventato da un vigilante

BUCCINASCO – Non ha avuto timore delle possibili conseguenze. “È il mio lavoro”, alza le spalle, “sappiamo i rischi a cui andiamo incontro, sappiamo che esiste gente che non ha nulla da perdere e che non si ferma neanche davanti alla pistola. Per fortuna è andata bene”.

Il protagonista

Francesco Noferi è di San Giuliano Milanese, ha 48 anni, non lavora da molto all’Italpol: da quando l’azienda dove lavorava è fallita e lui ha dovuto reinventarsi. “Mi piace, lavoriamo su turni, quando tutta la città si spegne. Sappiamo che dobbiamo vigilare affinché tutti possano dormire tranquilli”. Ma i rischi ci sono. Come quello che ha corso l’altra sera quando alla piattaforma ecologica di Buccinasco è suonato l’allarme.

MotoWay Ottobre 2018

L’intervento tempestivo

Si è precipitato in pochi minuti, come prevede l’accordo tra Comune e Italpol, e ha sorpreso due uomini di colore che stavano cercando di rubare dei componenti in rame presenti nei frigoriferi gettati in discarica. Non un bottino da poco: ogni frigo ha fino a 15 chili di materiale in rame, e i due stavano rubando una cinquantina di valvole e componenti. “Gli ho urlato di fermarsi, uno si è avvicinato, ha preso una sbarra di ferro di un metro e mezzo e ha provato a colpire la macchina, pensava che me ne sarei andato. Invece sono sceso – prosegue il racconto – e ha provato a colpire anche me.

L’arrivo dei rinforzi e la fuga

Gli ho urlato di fermarsi. Ha visto la pistola e ha pensato di scappare”. La guardia ha chiamato i carabinieri e chiesto il supporto di un’altra macchina. “Appena arrivato il collega, abbiamo setacciato la piattaforma ecologica e le aziende lì vicino: sono scappati per i campi dietro la discarica, lasciando lì il bottino”. Un furto sventato con coraggio, quello che spinge a scendere dalla macchina per fermare un furto di rame a costo di prendersi una botta in testa. “È il nostro lavoro”, ribadisce  Noferi.

Il commento del sindaco

Intanto il sindaco ci tiene a ringraziare la guardia per il prezioso lavoro che svolge e sottolinea come “da quando c’è il presidio di Italpol nei luoghi pubblici e punti sensibili come scuole, municipio e, appunto, la piattaforma ecologica, furti, effrazioni e vandalismi sono calati da 30 dello scorso anno a zero negli ultimi mesi – commenta Rino Pruiti –. Insieme alle forze dell’ordine e ai dispositivi tecnologici come le telecamere, la vigilanza privata si è rivelata un ottimo ausilio per la sicurezza di Buccinasco”.

Francesca Grillo

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!