Cronaca
la tragedia

Fuga di monossido di carbonio a Rho: morti zio e nipote

A trovarli è stata la moglie del 43enne: purtroppo non c'era più nulla da fare

Fuga di monossido di carbonio a Rho: morti zio e nipote
Cronaca Rho e Bollate, 16 Dicembre 2022 ore 09:32

Dramma a Rho ieri sera, quando uno zio e suo nipote, due uomini di 17 e 43 anni di origine egiziana, sono stati ritrovati morti nella propria abitazione, probabilmente intossicati da una fuga di monossido di carbonio.

Morti per una fuga di monossido di carbonio

RHO - Erano le 23 circa di ieri sera, una donna è rientrata nel proprio appartamento in via Ticino 15 e ha trovato svenuti sul pavimento suo marito e suo nipote. Ha subito chiamato il 118, ma quando il personale sanitario è arrivato e ha tentato un soccorso, già non c'era più niente da fare.

Non è il primo episodio

Come riporta Prima Milano Ovest, dai primi accertamenti sembra che la fuga sia stata scatenata da una stufetta presente nell'abitazione, che era in ristrutturazione.

Ieri la tragedia era stata sfiorata per un'altra famiglia di Rho con mamma e due figli che sono stati salvati solo dall'intervento tempestivo del marito che ha allertato subito il 118.

Seguici sui nostri canali