Giornale dei Navigli > Cronaca > Focolaio alla rsa Pontirolo: “Una ventina di ospiti, tutti asintomatici. Situazione sotto controllo”
Cronaca Buccinasco -

Focolaio alla rsa Pontirolo: “Una ventina di ospiti, tutti asintomatici. Situazione sotto controllo”

"Per evitare ogni ingerenza, abbiamo diviso la struttura in due aree, una destinata esclusivamente ai pazienti covid positivi".

situazione focolaio rsa pontirolo

Focolaio alla rsa Pontirolo: “Una ventina di ospiti, tutti asintomatici. Situazione sotto controllo”.

Focolaio alla rsa Pontirolo: “Una ventina di ospiti, tutti asintomatici. Situazione sotto controllo”

ASSAGO – Sotto controllo la situazione alla rsa Pontirolo di Assago dove solo due settimane fa erano risultati tutti negativi i test su operatori e ospiti. Una prima ondata che, per fortuna, non aveva colpito la casa di riposo, uscita indenne dal contagio.

“Situazione monitorata, attenzione altissima”

Ora, in linea con l’aumento dei positivi in tutta Italia, anche la rsa di Assago deve contare i primi positivi. Una ventina, secondo i numeri riportati dal direttore sanitario Roberto Comazzi, i contagi all’interno della struttura. Dopo il caso positivo di un operatore, la direzione ha deciso di ripetere la campagna di tamponi su tutti gli ospiti e sui lavoratori (i dati sugli operatori arriveranno ne prossimi giorni). “Per fortuna, tutti i nostri ospiti sono asintomatici – assicura Comazzi –, la situazione è monitorata e l’attenzione rimane altissima”.

Struttura divisa in due aree

Lo ribadisce anche il presidente di Pontirolo, Alessandro Quarta: “Per evitare ogni ingerenza, abbiamo diviso la struttura in due aree. Una è destinata esclusivamente ai pazienti covid positivi, con personale sanitario che si dedica solo a loro”. La situazione, assicurano i vertici della rsa, è “sotto controllo. Continuiamo a seguire le linee guida e a garantire massimo rispetto delle direttive, tenendo sotto stretto monitoraggio i pazienti risultati positivi. Essendo persone anziane e fragili, alcuni con diverse patologie, va dedicata un’attenzione ancora più scrupolosa anche se in questo momento nessuno presenta sintomi preoccupanti”.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente