Cronaca
dalla polstrada

Fanno il pieno e scappano senza pagare: beccati dalla Polstrada

Un secondo intervento su un camionista che stava trasportando generi alimentari in modo inadeguato.

Fanno il pieno e scappano senza pagare: beccati dalla Polstrada
Cronaca Sud Milano, 15 Gennaio 2022 ore 10:07

Fanno il pieno e scappano senza pagare: beccati dalla Polstrada.

Fanno il pieno e scappano senza pagare: beccati dalla Polstrada

ROZZANO – Due interventi della Polstrada. Il primo è avvenuto tra l'area di servizio di San Giuliano e Assago. Due uomini, entrambi pregiudicati, hanno fatto rifornimento alla pompa di benzina di San Giuliano, lungo la tangenziale ovest, ma invece di andare in cassa a pagare il pieno, hanno ingranato la marcia e sono scappati.

Rintracciati dopo pochi chilometri dalla Polstrada

Il titolare della stazione di servizio ha allertato subito gli agenti che hanno analizzato i filmati delle telecamere e individuato la targa del veicolo. Pochi chilometri dopo, i due sono stati bloccati e denunciati. Dovranno rispondere dell'accusa di furto aggravato.

Cibi mal conservati nelle celle frigorifere

Il secondo intervento della Polstrada Milano-Ovest riguarda un camionista che stava trasportando generi alimentari in modo inadeguato. Nella cella a meno 18 gradi, infatti, aveva riposto cibi che vanno conservati e trasportati a diverse temperature. L'uomo è stato fermato per un normale controllo e gli agenti gli hanno intimato di tornare in azienda per sistemare i generi alimentari in modo corretto.

Ma invece di girare verso Rozzano, il guidatore ha proseguito ed è stato intercettato a Groppello, nel pavese, ancora con il furgone pieno. L'uomo è stato quindi denunciato a piede libero per inottemperanza delle disposizioni impartite dagli agenti.