Esce dal lavoro e spaccia shaboo, 39enne in manette

Durante la perquisizione presso la sua abitazione l'uomo ha consegnato agli agenti una somma di denaro del valore di 8,375 euro.

Esce dal lavoro e spaccia shaboo, 39enne in manette
Cronaca 07 Settembre 2020 ore 11:35

Esce dal lavoro e spaccia shaboo, 39enne in manette

Esce dal lavoro e spaccia shaboo, 39enne in manette

MILANO - Venerdì pomeriggio, a Milano, la Polizia di Stato ha arrestato per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti un cittadino filippino di 39 anni, con precedenti per lo stesso reato.

Il dopo lavoro del magazziniere

Le indagini della Squadra Investigativa del Commissariato di P.S. Mecenate, svolte nell'ambito dei servizi di contrasto al traffico di droga, hanno portato i poliziotti a individuare lo spacciatore il quale, impiegato come magazziniere in un supermercato, al termine della giornata di lavoro  ha tentato di raggiungere i suoi clienti ai quali avrebbe consegnato la droga.

In tasca 450 euro ma nella sua abitazione contanti per circa 8,400 euro

Durante il tragitto, tuttavia, nei pressi della stazione della linea metropolitana MM2 di Vimodrone, è stato bloccato dagli agenti del Commissariato Mecenate. Ai poliziotti, al momento del controllo, ha consegnato 5 bustine contenenti 21,3 grammi di shaboo, un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento della droga e circa 450 euro suddivisi in banconote di diverso taglio.

La perquisizione

Nel corso della perquisizione effettuata presso la sua abitazione, l'uomo ha consegnato agli agenti una somma di denaro del valore complessivo di 8,375 euro, provento della sua attività di spaccio.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home