Cronaca
aMMINISTRATIVE: L'AFFLUENZA

Elezioni nel Sud Milano, a Buccinasco vota il 55,16%, alle 14 inizia lo spoglio

Dalle 14.00 di oggi al via lo spoglio delle schede per l’elezione del nuovo sindaco.

Elezioni nel Sud Milano, a Buccinasco vota il 55,16%, alle 14 inizia lo spoglio
Cronaca Buccinasco, 13 Giugno 2022 ore 11:09

Tutti i dati dell'affluenza ai seggi nei comuni al voto per le Elezioni Amministrative nel sud ovest milanese. Oggi, alle 14 al via lo spoglio delle schede per l’elezione del nuovo sindaco.

Amministrative: spoglio delle schede dalle 14.00

BUCCINASCO – Una giornata tranquilla, nessun caos, momenti di tensione o liti all’interno delle sezioni. L'affluenza per le elezioni che dovranno scegliere il sindaco tra Rino Pruiti, primo cittadino uscente supportato dalle liste di centro sinistra, Manuel Imberti, candidato di centro destra, e Alberto Schiavone (M5S), è in linea con quella del 2017.

A Buccinasco alle urne il 55,16% degli aventi diritto

Alle ore 12 di domenica 12 giugno, l’affluenza era del 16,67%. Alle ore 19 del 39,68% e alle 23 i seggi hanno chiuso con un totale del 55,16%. Su 21.804 aventi diritto, 12.027 hanno espresso la propria preferenza. Oggi, alle 14, inizierà lo spoglio delle schede per l’elezione del nuovo sindaco. Per quanto riguarda il referendum, l’affluenza è stata del 49,35%, con 10.760 votanti su 21.804 elettori.

A Binasco affluenza al 49,83% e a Melegnano al 53,24%

A Binasco ha votato il 49,83% per scegliere tra le due candidate civiche Daniela Fabbri e Liana Castaldo. A Melegnano l’affluenza è stata del 53,24%. Si sfidano il sindaco uscente Rodolfo Bertoli e Marina Baudi (coalizione Pd e M5S) e Vito Bellomo (coalizione centro destra).

A Noviglio 52,33% di affluenza e a Pieve 41,61%

A Noviglio ha votato il 52,33% degli aventi diritto per scegliere tra Giuseppina Ambrosio e Francisco Dirube Miera, entrambi sostenuti da liste civiche. A Pieve dati in calo rispetto alla tornata precedente: solo il 41,61% dei cittadini votanti ha espresso la propria preferenza. La sfida è tra Pierluigi Costanzo (Pd, M5S e Italia Viva), Paola Battaglia (civica), Roberto Savoca (centro destra), Gentile Francesca (Italexit) e Riccardo Cuomo (civica).

A San Donato alle urne il 50,29%

A San Donato si sfidano Gianfranco Ginelli (centrosinistra), Guido Massera (liste di centrodestra) e Francesco Squeri (civica). Qui ha votato il 50,29% degli aventi diritto.