Giornale dei Navigli > Cronaca > Droga in casa e piante di marijuana nel box: arrestato 25enne
Cronaca Rozzano -

Droga in casa e piante di marijuana nel box: arrestato 25enne

Gli investigatori, ricostruendo la catena dello spaccio, sono giunti fino all’abitazione dell’arrestato

Trafficante di droga

Droga in casa e piante di marijuana nel box: arrestato 25enne.

Droga in casa e piante di marijuana nel box: arrestato 25enne

CASARILE – Deve rispondere dell’accusa di detenzione e spaccio di droga il ragazzo di 25 anni, italiano, arrestato ieri dalla polizia.

Le indagini

Gli agenti sono riusciti a sequestrare più di un chilo di droga e 2mila euro in contanti, ritenuto il guadagno dell’attività di pusher. L’indagine dei poliziotti del Commissariato “Lambrate” ha avuto inizio con il monitoraggio del commercio di droga di piccolo taglio che si consuma nelle piazze del territorio di competenza del Commissariato, tra piazza Bottini e piazzale Gobetti. La squadra investigativa, ricostruendo la catena dello spaccio, è giunta fino all’abitazione dell’arrestato, 25enne con precedenti specifici, situata a Casarile.

La perquisizione

La perquisizione del domicilio ha confermato i sospetti dei poliziotti di via Maniago: all’interno dell’appartamento sono stati trovati e sequestrati sette involucri contenenti cocaina per un totale di 42 grammi circa, sei barattoli con 430 grammi di marijuana, 95 grammi di hashish e materiale per pesatura e confezionamento degli stupefacenti, oltre alla somma di 2.080 euro in banconote di piccolo taglio. Nel box di pertinenza dell’abitazione gli agenti hanno poi rinvenuto arbusti con inflorescenze di marijuana, per un totale di 485 grammi.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente