Cronaca

Dramma a Cisliano, mamma uccide la figlia di due anni

Nella notte tra domenica e lunedì a Cisliano, in via Mameli.

Dramma a Cisliano, mamma uccide la figlia di due anni
Cronaca Sud Milano, 08 Marzo 2021 ore 08:39

Dramma a Cisliano, mamma uccide la figlia di due anni. (immagini e approfondimenti dai colleghi di primamilanoovest)

Dramma a Cisliano, mamma uccide la figlia di due anni

AGGIORNAMENTO 11,38: E’ stata formalmente fermata per omicidio Patrizia Coluzzi, la 41enne di Cisliano indiziata della morte della figlia di due anni. La tragedia è avvenuta nella notte: poche ore prima la donna aveva scritto un post su facebook in cui denunciava una situazione di grave difficoltà con il padre della piccola, dal quale si stava separando. Il fermo e’ del pm di Pavia Roberto Valli che con il procuratore Mario Venditti si occupa delle indagini.

La donna è ancora piantonata in ospedale per via di alcune ferite alle braccia che si e’ probabilmente autoinferta con un coltello. Dalla Procura di Pavia sono giunte conferme anche del fatto che la donna aveva denunciato per tre volte il marito, dal quale era stata a sua volta denunciata.

AGGIORNAMENTO ORE 8,57: I carabinieri della Compagnia di Abbiategrasso sono intervenuti passando da una finestra, in quanto la mamma si era chiusa in casa. La mamma portata in stato di incoscienza all'ospedale di Magenta, dove si trova piantonata dai carabinieri. Sul posto, oltre ai carabinieri del Nucleo Investigativo della Compagnia di Abbiategrasso, sono intervenuti il pm Roberto Vincenzo Oreste Valli e il medico legale.

Al momento non sono note le cause della morte della piccola che non presentava evidenti segni di violenza sul corpo. Sarà l'autopsia a chiarire la causa del decesso.

Cisliano, mamma uccide la figlia

CISLIANO - Indagini ancora in corso sul dramma avvenuto nella notte tra domenica e lunedì a Cisliano, in via Mameli. Dalle primissime informazioni C. P., donna di 41 anni, italiana, avrebbe ucciso la figlia di due anni (A. E. le iniziali della piccola). Poi, la madre ha cercato di ferirsi con una lama, provocandosi dei tagli alle braccia, ma senza gravi conseguenze.

Inutili i tentativi di rianimare la piccola

Il personale sanitario ha aperto la porta di casa della donna, pochi minuti dopo l'1, e trovato il cadavere della bambina. Inutili i tentativi di rianimarla: le condizioni erano troppo gravi e i medici non hanno potuto fare altro che constatare il decesso. Sul corpo non c'erano lesioni evidenti: l'ipotesi è che la mamma abbia soffocato la figlia fino a ucciderla.

Sulla vicenda indagano i carabinieri, intervenuti immediatamente sul luogo dell'omicidio. La donna è stata portata in ospedale in codice verde.