Cronaca
a solaro

Donna transgender picchiata e rapinata nel suo appartamento: 42enne arrestato dai Carabinieri

L'uomo l'ha aggredita con calci e pugni sul volto e su tutto il corpo costringendola poi a fuggire dal suo appartamento.

Donna transgender picchiata e rapinata nel suo appartamento: 42enne arrestato dai Carabinieri
Cronaca Rho e Bollate, 03 Ottobre 2022 ore 13:13

Dopo accurate indagini dei Carabinieri della Compagnia di Rho - Stazione di Solaro, un 42enne è stato arrestato con l'accusa di rapina aggravata ai danni di una donna transgender di 33 anni.

L'aggressione nell'appartamento della donna

SOLARO - Lo scorso 11 luglio una donna transgender si è presentata alla Stazione di Solaro dei Carabinieri per denunciare che il giorno prima, tramite un'inserzione su internet di un annuncio a luci rosse a pagamento, aveva ricevuto nel suo  appartamento a Solaro un uomo.

Al momento di prendere gli accordi del caso il 42enne però dice di non voler far fronte al pagamento pattuito online per corrispondere la prestazione sessuale, così al rifiuto della donna, l'aggredisce con calci e pugni sul volto e al corpo, costringendola a fuggire dall’appartamento. Dopo tale aggressione, prima di andarsene, le ruba anche il cellulare.

Le indagini e l'arresto

Dopo la denuncia sono subito scattate le indagini dei Carabinieri della Stazione di Solaro che hanno portato all'individuazione dell'aggressore che è stato arrestato con l'accusa di rapina aggravata.

L’interrogatorio di garanzia avvenuto il 19 Settembre ha confermato la misura cautelare della detenzione in carcere. Il 42enne è stato condotto presso la Casa Circondariale di Monza.

Seguici sui nostri canali