Menu
Cerca

Donna svenuta al parco, in tre ne abusano sessualmente

A fermare gli aggressori è stato un passante che ha visto la scena, in pieno giorno, e ha chiamato la polizia.

Donna svenuta al parco, in tre ne abusano sessualmente
Cronaca 25 Agosto 2020 ore 16:56

Donna svenuta al parco, in tre ne abusano sessualmente.

Donna svenuta al parco, in tre ne abusano sessualmente

MILANO – È stato un passante, un uomo di 49 anni, a cercare di aiutare la donna in difficoltà. È stato aggredito, ma non è scappato: ha chiamato le forze dell’ordine e la polizia è arrivata con diverse volanti in pochi istanti.

Violenza sessuale in pieno giorno

La violenza sessuale è avvenuta ieri, in pieno giorno, al parco delle Cave. Secondo una prima ricostruzione, la donna di 54 anni era arrivata al parco in compagnia di un uomo, un 60enne italiano. Insieme, avevano iniziato a bere seduti su una panchina. L’alcol ha stordito la donna tanto da farle perdere i sensi. L’uomo ha iniziato ad abusarne sessualmente, toccandola nelle parti intime e a lui si sono aggiunti un moldavo di 43 anni e un ucraino di 44 anni.

Fermati da un passante

I tre hanno cominciato a palpeggiarla, infilando le mani sotto i vestiti, senza che potesse opporsi alla violenza, ormai svenuta. Il 49enne che passava di lì ha visto la scena, ha urlato ai tre di fermarsi subito e in risposta è stato aggredito. Ha chiamato la polizia e gli agenti hanno subito bloccato e arrestato i tre, accusati di violenza sessuale. Il più anziano, il 60enne, ha provato a scappare, ma gli agenti sono riusciti ad arrestarlo.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home