Cronaca
a lainate

Ditta minaccia licenziamenti per crisi, teste di maiale ed esplosioni negli uffici dei dirigenti

Il motivo scatenante, secondo i dipendenti, sarebbe la recente crisi occupazionale.

Ditta minaccia licenziamenti per crisi, teste di maiale ed esplosioni negli uffici dei dirigenti
Cronaca 23 Gennaio 2021 ore 12:43

Ditta minaccia licenziamenti per crisi, teste di maiale ed esplosioni negli uffici dei dirigenti.

Ditta minaccia licenziamenti per crisi, teste di maiale ed esplosioni negli uffici dei dirigenti

LAINATE – Un forte boato simile a un’esplosione, seguito da una nube di fumo. I carabinieri sono intervenuti ieri in via per Nerviano, a seguito della segnalazione di un violentissimo scoppio. Giunti sul posto, i militari hanno accertato che il luogo dell’esplosione era il parcheggio antistante una palazzina al cui interno hanno sede degli uffici della società Tecnomagnete S.p.A. che da qualche tempo è preda di atti intimidatori a opera di ignoti.

La crisi occupazionale in azienda

Il motivo scatenante, secondo i dipendenti, sarebbe la recente crisi occupazionale che si è venuta a creare a seguito delle difficoltà economiche incontrate dalla ditta durante l’emergenza covid. Una crisi che ha portato i vertici della Tecnomagnete a mettere in cassa integrazione numerosi impiegati che ora rischiano il licenziamento. Una situazione che ha generato e continua a generare rabbia tra i dipendenti che rischiano il posto di lavoro.

Atti intimidatori verso i dirigenti

Una rabbia che ha trovato sfogo in numerose proteste sindacali e, in alcuni casi, in veri e propri atti intimidatori. Alcuni anche macrabi: il mese scorso era stata trovata una testa di maiale in prossimità degli uffici dirigenziali della ditta. Ieri, invece, a preoccupare i vertici dell’azienda è stata l’esplosione di una bomba carta proprio davanti agli uffici dei dirigenti.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI