Cronaca
danni e violenza

Distrugge con una porta scardinata le vetrine del centro Aler a Rozzano: denunciato

Il responsabile è stato fermato dalla polizia locale e denunciato per danneggiamento e violenza a pubblico ufficiale.

Distrugge con una porta scardinata le vetrine del centro Aler a Rozzano: denunciato
Cronaca Rozzano, 22 Aprile 2022 ore 15:09

Il 33enne si è scagliato contro gli uffici per motivi personali, che non giustificano affatto il suo assurdo gesto.

Distutte le vetrine degli uffici Aler

ROZZANO – Si è presentato con una porta scardinata e ha distrutto le vetrine del punto Aler a Rozzano, lanciandola contro l’ingresso. L'uomo ha mandato in frantumi uno degli accessi agli uffici, rendendolo inagibile.

Aler si è vista costretta a chiudere le serrande sulle vetrine danneggiate per consentire al personale di ripulire, rimediare al danno provocato e rimettere a posto le vetrate spaccate.

Il responsabile del gesto è stato fermato

Il responsabile del pericoloso gesto è un 33enne che si è scagliato contro l’ufficio di Aler perché ritenuto responsabile del ritardo ai lavori di ripristino del portone di casa sua. Per fortuna, nessuno è rimasto ferito. Sul posto è intervenuta la polizia locale che ha denunciato il 33enne: dovrà rispondere delle accuse di danneggiamento e violenza a pubblico ufficiale.