Dispersione di corrente da un tombino: cagnolino muore sul colpo a Cesano

Il sindaco Simone Negri è andato subito tra via Roma e via Tommaseo, dove intorno alle 19 è arrivata la chiamata di aiuto.

Dispersione di corrente da un tombino: cagnolino muore sul colpo a Cesano
Cronaca 29 Dicembre 2020 ore 21:38

Dispersione di corrente da un tombino: cagnolino muore sul colpo a Cesano.

Dispersione di corrente da un tombino: cagnolino muore sul colpo a Cesano

CESANO BOSCONE – “Sono addolorato per la terribile perdita, mi dispiace per il cagnolino e per il suo padrone che ha assistito alla drammatica scena”. Il sindaco Simone Negri è andato subito tra via Roma e via Tommaseo, dove intorno alle 19 è arrivata la chiamata di aiuto per un cagnolino morto fulminato mentre attraversava un tombino.

2 foto Sfoglia la gallery

Le parole del sindaco

Per il quattro zampe non c’è stato nulla da fare ed è morto sul colpo, mentre altri cani sono riusciti a mettersi in salvo, rimediando “solo” una scossa leggera. “Purtroppo è morto fulminato un cane, probabilmente per una dispersione elettrica dal pozzetto di un tombino Enel”, ha spiegato il sindaco. Immediato anche l’intervento dei carabinieri e della polizia locale che ha isolato la zona e consentito ai tecnici di Enel di aprire il tombino per verificare l’origine del guasto. “Pare non abbia nulla a che vedere con l’illuminazione pubblica, si tratta di impianti Enel – precisa Negri –. Probabilmente i tecnici dovranno togliere la tensione nel quartiere e potrebbe mancare la corrente nella zona per individuare il guasto. All’origine del terribile incidente forse una dispersione di corrente a causa della presenza di neve e acqua. Pare, come ci ha detto il tecnico, che il fenomeno si sia verificato anche in altri contesti e paesi con quattro cani morti fulminati. Una cosa che ovviamente non dovrebbe succedere – aggiunge il primo cittadino – perché questi impianti devono essere isolati, ma tutto sarà chiarito quando verrà aperto il pozzetto e sarà verificato e individuato il problema”. Il sindaco ha concluso con un messaggio di vicinanza al “padrone, mi dispiace molto per il cane. Speriamo venga tutto risolto al più presto”.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste