Giornale dei Navigli > Cronaca > Devastata dai vandali la Piccola Biblioteca Libera
Cronaca Naviglio grande -

Devastata dai vandali la Piccola Biblioteca Libera

A qualcuno non è piaciuta l’idea di una biblioteca en plein air, aperta a tutti, dove è possibile portare e prendere libri.

piccola biblioteca Libera

Devastata dai vandali la Piccola Biblioteca Libera.

Devastata dai vandali la Piccola Biblioteca Libera

MILANO – Vandali in azione contro la libreria creata al quartiere Isola, nel passaggio pedonale tra via Confalonieri e via de Castillia, accanto alla Casa della Memoria. Si chiama PiBiLi, Piccola Biblioteca Libera, “una struttura all’aperto, aperta a tutti e dedicata alla lettura e allo scambio libri”.

Una biblioteca aperta a tutti

A qualcuno non è piaciuta l’idea di una biblioteca en plein air, dove è possibile portare e prendere libri. “Non è un buon giorno – scrive l’ideatore Marco Salamon su Facebook –. La Piccola Biblioteca Libera devastata dai vandali. Due interi scaffali distrutti. Scritte varie. La carenza grave di controllo da parte delle forze dell’ordine fa si che la notte quel luogo sia alla mercé di una banda di vandali. Ricostruiremo gli scaffali, ripuliremo i tavoli e le strutture, lanceremo un nuovo appello a coprire i costi di riparazione. Poi terremo aperto solo nelle ore in cui sarà presente un volontario. Perché la notte i vandali vandalizzano, ma di giorno normalissime persone saccheggiano i libri. Non mi arrendo, anche se dirvi che sono deluso, è poco”.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente