Giornale dei Navigli > Cronaca > Fermato dai carabinieri: “Andavo dalla fidanzata”. Denunciato per violazione delle norme anti contagio
Cronaca Naviglio grande Trezzano -

Fermato dai carabinieri: “Andavo dalla fidanzata”. Denunciato per violazione delle norme anti contagio

I militari hanno controllato il giovane mentre passeggiava con in mano una bevanda alcolica

rapina alla sala scommesse

Fermato dai carabinieri: “Andavo dalla fidanzata”. Denunciato per violazione delle norme anti contagio

Fermato dai carabinieri: “Andavo dalla fidanzata”. Denunciato per violazione delle norme anti contagio

CORNAREDO – Un’altra denuncia per inosservanza delle norme del decreto ministeriale che contemplano misure di contenimento e gestione dell’emergenza coronavirus.

Il controllo

Se non per motivi lavorativi, di salute o di comprovata necessità, i cittadini devono infatti rimanere a casa propria ed evitare di spostarsi. A Cornaredo i carabinieri hanno denunciato un cittadino albanese residente a Vittuone, già conosciuto alle forze dell’ordine, responsabile del reato di inosservanza dei provvedimenti disposti dall’autorità.

La denuncia

I militari hanno controllato il giovane mentre passeggiava in via Garibaldi con in mano una bevanda alcolica. I carabinieri, come da provvedimento, hanno fatto compilare l’autodichiarazione al giovane che tuttavia non ha fornito giustificazioni per lo spostamento contemplate nel decreto ministeriale. Il ragazzo ha infatti dichiarato di essersi spostato per andare a trovare la fidanzata.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente