Giornale dei Navigli > Cronaca > Danneggiate 3 ambulanze della Croce Amica Basiglio: “Atto vile, non una bravata”
Cronaca Rozzano Sud Milano -

Danneggiate 3 ambulanze della Croce Amica Basiglio: “Atto vile, non una bravata”

A tre dei quattro mezzi dell'associazione di primo soccorso sono state forzate le serrature. Difficile pensare a un atto vandalico.

Danneggiate 3 ambulanze Basiglio

Danneggiate 3 ambulanze della Croce Amica Basiglio: “Atto vile, non una bravata”.

Danneggiate 3 ambulanze della Croce Amica Basiglio: “Atto vile, non una bravata”

BASIGLIO – Difficile pensare a un atto vandalico, a un gesto di inciviltà. L’ipotesi, più preoccupante, è un atto volto a danneggiare in modo premeditato e mirato la Croce Amica di Basiglio. Una realtà che è sul territorio da quasi 30 anni, occupandosi di primo soccorso ma anche di assistenza e sostegno ai più deboli e mai come in questo periodo, nei mesi di emergenza sanitaria, con assistenza ai fragili e presenza nelle zone rosse più colpite dalla pandemia.

La scoperta domenica mattina

Uno dei soccorritori, domenica mattina, ha scoperto che a tre delle quattro ambulanze parcheggiate nell’area apposita di fronte alla sede di Croce Amica erano state forzate e scassinate le serrature. L’ultima ambulanza era stata posteggiata alle 22.30 di sabato sera, quindi il tentato furto è avvenuto nella notte tra sabato e domenica. “Profonda tristezza, indignazione e senso di frustrazione”, commentano dalla Croce di Basiglio. I ladri hanno danneggiato i veicoli e sono riusciti a entrare nel vano sanitario ma, forse messi in fuga da qualche auto che passava, non hanno portato via il materiale e le attrezzature del mezzo di soccorso. La denuncia è già stata presentata ai carabinieri: le forze dell’ordine sono impegnate, attraverso la visione dei filmati delle telecamere di sorveglianza, a ricostruire l’accaduto.

Il sindaco Reale

Un gesto che lascia sconcertata anche il sindaco Lidia Reale che ha voluto esprimere solidarietà e sostegno all’associazione: “Un atto vile – commenta il primo cittadino –, a pochi giorni dall’iniziativa con la quale abbiamo voluto ringraziare, come Amministrazione, i volontari di Croce Amica. Un’associazione che risponde sempre alle richieste di aiuto della comunità di Basiglio e di chi ha bisogno. Avevamo, come Giunta, appena deliberato un sostegno economico per le loro attività e dispiace che, per colpa di alcuni delinquenti, i fondi debbano essere utilizzati per riparare i danni. Nei giorni scorsi un episodio simile è avvenuto ai danni di un’auto della polizia locale”.

Il comandante della Polizia Locale Cantoni

“Verificheremo con attenzione – aggiunge il comandante Marco Cantoni – le immagini delle telecamere. Esprimo a nome mio e del corpo di polizia la mia solidarietà a Croce Amica”. Avvilito anche il vice presidente Carlo Giorgio Visconti che non vuole sentire parlare di bravata: “Si tratta di un gesto gravissimo, che ha rischiato di mettere a rischio la tutela della salute dei cittadini di Basiglio, dei Comuni limitrofi e della zona di Milano sud-est, aree in cui P.A. Croce Amica Basiglio è attiva dal 1991. Non ci fermiamo: continueremo la nostra attività a sostegno di chi ha bisogno”.

FG

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente