Cronaca

Crollo di Rescaldina, cagnolino salvato dopo sei giorni sotto le macerie (FOTO)

Lo credevano ormai morto, dopo quasi una settimana di agonia. E invece i vigili del fuoco lo hanno portato in salvo questa notte.

Crollo di Rescaldina, cagnolino salvato dopo sei giorni sotto le macerie (FOTO)
Cronaca 06 Aprile 2018 ore 10:16

Crollo di Rescaldina, cagnolino salvato dopo sei giorni sotto le macerie.

Crollo di Rescaldina, cagnolino salvato dopo sei giorni sotto le macerie

RESCALDINA – Era rimasto sotto le macerie per sei giorni, i padroni erano disperati: il piccolo shatush non si trovava. Lo credevano ormai morto, dopo quasi una settimana di agonia. E invece i vigili del fuoco lo hanno portato in salvo questa notte, tra le macerie della palazzina crollata a Rescaldina.

Ciclamino in salvo

Ciclamino, il cagnetto, è stato visitato dal veterinario e sta bene: se l’è cavata solo con qualche escoriazione e tanto spavento. I vigili del fuoco hanno sentito i latrati provenire da una fessura. Il cane era ricoperto di polvere: i pompieri gli hanno dato subito da bere e lo hanno avvolto in una coperta termica. Grazie al microchip i proprietari sono stati avvisati e il cane è tornato tra le braccia dei padroni.

5 foto Sfoglia la gallery

Francesca Grillo