Cronaca

Coppia aggredisce una donna per rubare la macchina e scappare in Svizzera: arrestati

La violenta rapina in via Melchiorre Gioia, angolo via Amerigo Vespucci a Milano.

Coppia aggredisce una donna per rubare la macchina e scappare in Svizzera: arrestati
Cronaca 19 Dicembre 2020 ore 15:51

Coppia aggredisce una donna per rubare la macchina e scappare in Svizzera: arrestati.

Coppia aggredisce una donna per rubare la macchina e scappare in Svizzera: arrestati

MILANO – I fermati, entrambi di origine siciliana, G.S. (di 37 anni), evaso dagli arresti domiciliari, e la compagna V.M. (di 28 anni), sono gravemente indiziati di aver commesso a Milano, la mattina de 15 dicembre scorso, una violenta rapina a una cittadina italiana che si trovava in via Melchiorre Gioia, angolo via Amerigo Vespucci, mentre si trovava a bordo della sua auto.

Trascinata violentemente dalla propria autovettura

In pochi istanti la vittima era stata aggredita dall'uomo che, con la complicità della donna, aveva afferrato la vittima per i capelli e l'aveva trascinata violentemente fuori dalla vettura. Subito dopo i due malviventi avevano caricato sulla macchina appena rapinata due valigie e si erano allontanati a forte velocità ma erano stati incastrati del localizzatore dello smartphone della vittima che ha consentito ai poliziotti dell'Ufficio Prevenzione Generale della Questura di Milano, intervenuti immediatamente, di tracciarne lo spostamento oltre il confine svizzero.

Fermati già in territorio svizzero

Attivato il Servizio di Cooperazione Internazionale di Polizia, Centro di Cooperazione Polizia Doganale (C.C.P.D.) di Ponte Chiasso, lericerche dell'autovettura e dei fuggitivi sono state diramate in Svizzera le cui autorità di polizia, poco dopo, hanno comunicato che la macchina era stata intercettata presso un'area di servizio a circa 20 chilometri dall'uscita della galleria del San Gottardo, nel cantone Uri. I due sono stati riportati in Italia e arrestati, portati entrambi al carcere di Como.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home