Controlli nelle stazioni milanesi: due arresti della Polizia Ferroviaria

Un arresto in una stazione dell'hinterland e un secondo a Rogoredo.

Controlli nelle stazioni milanesi: due arresti della Polizia Ferroviaria
Cronaca 27 Gennaio 2020 ore 17:05

Controlli nelle stazioni milanesi: due arresti della Polizia Ferroviaria.

Controlli nelle stazioni milanesi: due arresti della Polizia Ferroviaria

MILANO – Ieri gli agenti della Polizia Ferroviaria di Milano hanno arrestato un giovane marocchino di 20 anni per esecuzione di un ordine di carcerazione. Il ragazzo, che vagava sulla banchina di una stazione dell’hinterland milanese, alla vista dei poliziotti ha accelerato il passo salendo a bordo di un treno diretto a Milano. La pattuglia, insospettita dal comportamento dell’uomo, ha deciso di salire a bordo dello stesso convoglio. Una volta raggiunto, il 20enne è stato identificato e tramite il controllo in banca dati è emerso un ordine di carcerazione nei suoi confronti: 7 mesi e 29 giorni, perché si è reso responsabile di reati contro il patrimonio. Il giovane è stato quindi portato in carcere.

Il secondo arresto a Rogoredo

Un altro servizio della Polfer è avvenuto nella stazione di Milano Rogoredo: la pattuglia responsabile dei controlli in stazione, ha arrestato un altro cittadino marocchino di 22 anni. Gli agenti, durante il pattugliamento, hanno proceduto al controllo, insospettiti dall’atteggiamento del giovane che faceva avanti e indietro senza una meta precisa. L’intuizione era corretta: a suo carico è risultato un aggravamento della pena, dall’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria agli arresti domiciliari, in quanto inottemperante alla prima misura. Quindi, al termine degli accertamenti, è stato condotto al proprio domicilio in provincia di Bergamo per scontare la pena.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste