Cronaca
controlli serali a Buccinasco

Controlli dopo i vandalismi a Buccinasco: denunciato spacciatore 19enne, sequestrati soldi e droga

"Non sappiamo se ci sia un legame tra questi gruppi e chi ha devastato il Giardino dei Giusti, di certo non possiamo tollerare atti del genere", commenta il sindaco Pruiti.

Controlli dopo i vandalismi a Buccinasco: denunciato spacciatore 19enne, sequestrati soldi e droga
Cronaca Buccinasco, 08 Luglio 2021 ore 10:38

Controlli dopo i vandalismi a Buccinasco: denunciato spacciatore 19enne, sequestrati soldi e droga.

Controlli dopo i vandalismi a Buccinasco: denunciato spacciatore 19enne, sequestrati soldi e droga

BUCCINASCO – Controlli intensificati in piazza dei Giusti e via Manzoni, dove nei giorni scorsi si erano verificati vandalismi.

Vandali in azione in piazza dei Giusti e in via Manzoni

Ignoti hanno sradicato le targhe dedicate a Irena Sendler e Gino Bartali, spaccato il gazebo e sparso immondizia sui prati. La polizia locale, guidata dal comandante Gianluca Sivieri, ha subito messo in campo i suoi uomini che hanno effettuato dei controlli mirati in queste sere. Risultato: denunciato un giovanissimo spacciatore trovato con soldi e sostanza.

Controlli serali della polizia locale di Buccinasco

La polizia locale ha proceduto al controllo di due gruppi di ragazzi poco più che maggiorenni, in tutto una quindicina, tutti residenti tra Buccinasco e Corsico. Non appena gli agenti si sono avvicinati, uno dei giovani ha tentato di disfarsi di un involucro ma gli agenti hanno visto tutto e il nervosismo dei ragazzi ha destato sospetto. Gli agenti hanno quindi proceduto con la perquisizione.

Denunciato uno spacciatore di 19 anni

Un 18enne ha subito consegnato una modica quantità di marijuana, detenuta per uso personale e acquistata poco prima. Le immediate indagini hanno permesso di individuare il probabile spacciatore in un diciannovenne residente a Buccinasco. La perquisizione personale ha consentito di trovare una dose di marijuana che il pusher nascondeva, confezionata come quella consegnata al compratore. Trovato anche denaro contante, provento dell’attività di spaccio.

La perquisizione nell'abitazione del giovane pusher

Gli agenti di Buccinasco si sono recati presso l’appartamento del 19enne, che vive con la madre e due fratelli. La perquisizione domiciliare ha consentito di trovare oltre 100 grammi di marijuana, un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento, cinque smartphone e alcune centinaia di euro in contanti: il guadagno del pusher. La sostanza è stata sequestrata e sarà sottoposta a esami di laboratorio.

Segnalato alla Prefettura come assuntore anche il consumatore 18enne

Sui telefoni saranno invece eseguite analisi informatiche. Il 19enne è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, mentre il consumatore diciottenne (residente a Corsico) è stato segnalato alla Prefettura come assuntore.

Il sindaco: intensificati i controlli e installate nuove telecamere

“Già da tempo la nostra polizia locale ha aumentato la presenza in via Manzoni – commenta il sindaco Rino Pruiti – anche per le continue segnalazioni dei residenti che lamentano schiamazzi fino a tarda notte. Dopo il gravissimo episodio di domenica sera, abbiamo deciso di intensificare ancora di più i controlli e di installare nuove telecamere. Sappiamo che non basta, vogliamo capire perché dei giovani decidano di devastare un parco e sfregiare la memoria di chi ha dato la vita per la libertà e la giustizia: stiamo pensando a progetti sociali per intercettare il disagio.

"Scoperta un’attività di spaccio tra i nostri ragazzi"

Ringrazio il personale della polizia locale – aggiunge il sindaco – ogni giorno di più un punto di riferimento importante per la nostra città. Grazie alla professionalità degli agenti, con la perquisizione nell’appartamento di uno dei giovani fermati, è stata scoperta un’attività di spaccio tra i nostri ragazzi. Non sappiamo se ci sia un legame tra questi gruppi e chi ha devastato il Giardino dei Giusti, di certo non possiamo tollerare atti del genere. Tutto è stato immediatamente riparato”.