Cronaca
sanzioni per 4 locali

Controlli della polizia locale a Rozzano: altri negozi multati per irregolarità

Weekend di controlli per gli esercizi commerciali di Quinto Stampi: 4 locali sanzionati.

Controlli della polizia locale a Rozzano: altri negozi multati per irregolarità
Cronaca Rozzano, 24 Gennaio 2022 ore 12:57

Controlli della polizia locale a Rozzano: altri negozi multati per irregolarità.

Controlli della polizia locale a Rozzano: altri negozi multati per irregolarità

ROZZANO - Multe a tappeto per gli esercizi commerciali non in regola. Prosegue l'attività di presidio e di controllo da parte della polizia locale a Rozzano.

Weekend di controlli a Quinto Stampi: 4 locali sanzionati

Nel weekend gli agenti hanno effettuato diversi controlli a Quinto Stampi e sono stati multati 4 locali per vendita di bevande alcoliche refrigerate, in violazione del regolamento comunale di polizia urbana. La sanzione amministrativa, pari a 300 euro, è arrivata ai titolari dei market in via Tanaro, in piazza Fontana, in via Europa e in via Curiel.

La multa al market in via Tanaro

All’interno dell’esercizio commerciale di via Tanaro gli agenti hanno riscontrato anche la mancata esposizione dei cartelli anti covid, una dimenticanza che è costata al titolare un’altra multa di 333 euro, a cui si sono aggiunti 1032 euro di sanzione anche perché nel locale non erano esposti i prezzi dei prodotti in vendita.

E ai locali in piazza Fontana, in via Europa e in via Curiel

Stessa sorte per i titolari degli esercizi commerciali in piazza Fontana e in via Europa, anche loro multati 1032 euro ciascuno perché erano sprovvisti dei cartelli indicanti i prezzi. In totale quindi, all’esito dei controlli effettuati negli ultimi giorni, la polizia locale ha elevato verbali amministrativi dell’importo complessivo di 4.629 euro.

L'attività di controllo continuerà ancora nei prossimi giorni

Controlli polizia locale negozi multati

“Gli interventi della polizia locale per dissuadere da comportamenti illeciti che danneggiano i consumatori e il tessuto economico cittadino – assicurano dal Comune – continueranno anche nei prossimi giorni”.