Cronaca
protesta pacifica

Clienti nel bar seduti ai tavoli, ma in realtà sono manichini

Il gestore del Biba a Segrate vuol dimostrare che è possibile riaprire in totale sicurezza.

Clienti nel bar seduti ai tavoli, ma in realtà sono manichini
Cronaca 24 Gennaio 2021 ore 14:49

Clienti nel bar seduti ai tavoli, ma in realtà sono manichini.

Clienti nel bar seduti ai tavoli, ma in realtà sono manichini

SEGRATE - Clienti nel bar, seduti a un tavolo, appoggiati al bancone o in piedi. E nessuno è stato multato per non aver rispettato la normativa. Già perché all’interno del locale non ci sono persone, ma solo manichini. A raccontare questa singolare iniziativa sono stati i nostri colleghi di primalamartesana.

Singolare protesta

Avere clienti seduti al tavolo di un bar o appoggiati al bancone mentre sorseggiano drink e caffè non è permesso nei locali. Eppure il titolare del Biba bar di Segrate ha trovato il modo di avere ugualmente delle “presenze” senza il rischio di ricevere multe: ha vestito dei manichini, a cui cambia abiti e posizione 2-3 volte alla settimana per non annoiarsi, a dimostrazione che è possibile riaprire in sicurezza.

Un appello alla riapertura

“Anche se non è stato richiesto ho lo scanner per la misurazione della temperatura corporea, il gel disinfettante è presente ovunque, ogni regola è rispettata – ha spiegato il titolare del locale Marco Valdemi – Questo dimostra come non abbia senso tenere chiusi i bar, che già nel primo lockdown avevano messo in atto tutte le misure richieste, sanificazioni in primis. Devono farci riaprire, questa categoria non può essere penalizzata ancora”. Il segratese intende proseguire con la sua protesta silenziosa anche nei prossimi giorni.

5 foto Sfoglia la gallery

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI