Giornale dei Navigli > Cronaca > Cesano e Trezzano piangono due nuove vittime da coronavirus
Cronaca Cesano Boscone Sud Milano Trezzano -

Cesano e Trezzano piangono due nuove vittime da coronavirus

I tristi messaggi dei sindaci Simone Negri e Fabio Bottero.

vittime coronavirus

Cesano e Trezzano piangono due nuove vittime da coronavirus.

Cesano e Trezzano piangono due nuove vittime da coronavirus

CESANO BOSCONE – “Mi tocca aprire la giornata con la notizia di un’altra persona che ci lascia per questo covid-19. Un’altra bella famiglia che si trova di fronte al lutto di un proprio caro, strappatogli troppo presto, dopo diversi giorni di ospedale e lo straziante “migliora-peggiora” dei bollettini giornalieri. Queste vicende che sento ormai quotidianamente mi fanno venire in mente l’assurdità, spesso, dei ricoveri negli ospedali, e forse della vita, magistralmente descritta da Dino Buzzati in “7 piani”. A questa bella famiglia il mio abbraccio più sentito e un caro pensiero alla persona che ci ha lasciato”. La triste notizia è del sindaco di Cesano Boscone Simone Negri. Un altro lutto per la città, dove i decessi da coronavirus salgono a 18.

Ieri sera il messaggio del sindaco di Trezzano

Brutte notizie anche da Trezzano sul Naviglio: “Devo purtroppo comunicarvi la notizia di un nuovo lutto nella nostra città – ha scritto il sindaco Fabio Bottero –. È mancato un altro nostro cittadino positivo al coronavirus. Da parte mia, della Giunta, del Consiglio comunale e di tutta la comunità le più sentite condoglianze alle famiglia. Ci stringiamo al loro dolore”. A Trezzano, con il decesso di ieri, i morti da covid salgono a 7.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente