Carabiniere travolto e ucciso durante il servizio

I messaggi di vicinanza alla famiglia sono migliaia. Emanuele lascia una figlia piccola.

Carabiniere travolto e ucciso durante il servizio
Cronaca 17 Giugno 2019 ore 11:41

Carabiniere travolto e ucciso durante il servizio.

Carabiniere travolto e ucciso durante il servizio

I messaggi di vicinanza alla famiglia sono migliaia: nella notte tra domenica e lunedì, a Terno d’Isola, in provincia di Bergamo, un carabiniere è morto in servizio.

Stava effettuando dei controlli lungo la provinciale

Travolto e ucciso da un guidatore ubriaco, Emanuele Anzini, 41 anni originario di Sulmona (L’Aquila), è morto così, investito per aver ordinato al guidatore di fermarsi al posto di blocco. Anzini si trovava in via Albisetti, poco dopo le 2 e 30 del mattino, per effettuare dei controlli lungo la strada provinciale. Il militare ha ordinato l’alt a una macchina, alla guida c’era un cuoco di 34 anni, residente a Sotto il Monte.

Ubriaco alla guida

Dalle prime ricostruzioni, l’automobilista era ubriaco e non era la prima volta che succedeva: gli era già stata ritirata la patente lo scorso anno. Ha travolto il militare: l’impatto è stato violentissimo e a nulla sono valsi i tentativi di rianimarlo dei soccorritori giunti sul posto. L’appuntato del Nucleo radiomobile di Zogno non ce l’ha fatta. Figlio a sua volta di un carabiniere, Anzini aveva una figlia piccola. L’autista è stato rintracciato e arrestato. Dovrà rispondere dell’accusa di omicidio stradale.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home