Giornale dei Navigli > Cronaca > Caos nelle scuole di Milano, i sindaci scrivono a dirigente e Ministro: “Intervenire subito”
Cronaca, Economia e scuola Cronaca Provinciale Naviglio grande -

Caos nelle scuole di Milano, i sindaci scrivono a dirigente e Ministro: “Intervenire subito”

I ritardi nella pubblicazione delle graduatorie e le mancate assegnazioni di cattedre nelle scuole di tutti i gradi.

caos scuole milano

Caos nelle scuole di Milano, i sindaci scrivono a dirigente e Ministro: “Intervenire subito”.

Caos nelle scuole di Milano, i sindaci scrivono a dirigente e Ministro: “Intervenire subito”

MILANO – Una lettera indirizzata al dirigente dell’Ufficio Scolastico Territoriale di Milano, Mario Bussetti, e al ministro dell’Istruzione Lucia Azzolina.

Preoccupazione per la situazione nelle scuole

L’hanno firmata 50 primi cittadini dell’area milanese perché “come sindaci della Città metropolitana di Milano sentiamo la necessità di esprimere la nostra profonda preoccupazione per la difficile situazione che le scuole milanesi (come in tutto il Paese) stanno vivendo in questa ripresa d’anno scolastico, dopo l’emergenza covid.

Ritardi nelle graduatorie e assegnazione cattedre

I ritardi nella pubblicazione delle graduatorie del personale docente e, a tutt’oggi, le mancate assegnazioni di cattedre nelle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo e secondo grado stanno – di fatto – impedendo una regolare partenza delle attività didattiche e rappresentano un pessimo segnale per la ripresa che le nostre comunità – e in particolar modo i bambini e i ragazzi – hanno atteso tanto tempo, dopo mesi di lockdown”.

SUPERBANNER 2020 OCT DNG

Particolare preoccupazione per mancanza dei docenti di sostegno

Secondo i sindaci, “le nostre scuole sono costrette a proporre agli studenti e alle famiglie orari ridotti e, in molti casi, a sospendere le attività di refezione scolastica e di servizi come il pre e post scuola. Particolare preoccupazione riguarda gli studenti con sostegno che in molti casi – a causa della mancata nomina dei loro insegnanti – restano lontani dalle aule e sono così privati del pieno diritto all’istruzione”.

La richiesta dei sindaci

I sindaci hanno raccolto il disagio e la rabbia espressa dalle famiglie e da dirigenti scolastici, docenti e associazioni di categoria. “È una situazione che non possiamo accettare – ancora i sindaci – e che sentiamo il dovere di porre alla Sua attenzione, affinché l’Ufficio Scolastico Territoriale di Milano possa intervenire rapidamente. Infatti, nonostante in queste ore si sia iniziato a procedere con alcune assegnazioni di cattedre per la scuola dell’infanzia e la scuola primaria, tutto è ancora fermo per le scuole secondarie di primo e secondo grado. Le chiediamo che non ci siano ulteriori rinvii nelle assegnazioni e di avere tempi certi per le nomine del personale docente. Sarebbe altrettanto auspicabile che, in attesa del completamento delle procedure di nomina (rese quest’anno particolarmente lunghe dai numerosi pensionamenti del personale docente, dagli errori nella pubblicazione delle nuove graduatorie, dalle carenze croniche che la scuola si trascina da anni e dalla necessità di iLa richiesta nsegnanti aggiuntivi per gestire la crisi sanitaria) siano messe a disposizione dei dirigenti scolatici le graduatorie aggiornate, in modo che si possano procedere quantomeno con le nomine provvisorie”.

I sindaci firmatari

Agolli Moreno, sindaco di Arluno

Belloli Sonia, sindaca di Zibido San Giacomo

Belotti Maria Rosa, sindaca di Pero

Bertoli Rodolfo, sindaco di Melegnano

Bettinelli Sara, sindaca di Inveruno

Bonfadini Laura, sindaca di Vittuone

Bottero Fabio, sindaco di Trezzano sul Naviglio

Branca Paolo, sindaco di Carpiano

Casati Enzo, sindaco di Paderno Dugnano

Checchi Andrea, sindaco di San Donato Milanese

Cipriani Angelo, sindaco di Sedriano

Cosciotti Ivonne, sindaca di Pioltello

Cucchetti Giovanni, sindaco di Cuggiono

De Gregorio Franco, sindaco di Truccazzano

Del Ben Daniele, sindaco di Rosate

Elia Luca, sindaco di Baranzate

Festa Paolo, sindaco di Pieve Emanuele

Fucci Lorenzo, sindaco di Liscate

Gandini Giuseppe, sindaco di Calvignasco

Gentile Patrizia, sindaca di Bubbiano

Lorenzini Federico, sindaco di Paullo

Lusetti Silvio, sindaco di Pozzuolo Martesana

Maldini Daniela, sindaca di Novate Milanese

Manduca Carmen, sindaca di Vernate

Mantegazza Lucia, sindaca di Gessate

Micheli Paolo, sindaco di Segrate

Moretti Nilde, sindaca di Solaro

Negri Simone, sindaco di Cesano Boscone

Oldani Pierluigi, sindaco di Casorezzo

Palestra Michela, sindaca di Arese

Penta Vito, sindaco di Dresano

Perfetti Sergio, sindaco di Gaggiano

Pignatello Giuseppe, sindaco di Castano Primo

Pruiti Rino, sindaco di Buccinasco

Reale Lidia, sindaca di Basiglio

Rolfi Paola, sindaca di Dairago

Salvatori Luisa, sindaca di Vizzolo Pedrabissi

Sangiovanni Guido, sindaco di Vanzago

Santagostino Sara, sindaca di Settimo Milanese

Santagostino Yuri, sindaco di Cornaredo

Sassi Marco, sindaco di Cerro al Lambro

Serranò Davide, sindaco di Locate di Triulzi

Stucchi Angelo, sindaco di Gorgonzola

Tronconi Arianna, sindaca di San Zenone al Lambro

Tumiati Pamela, sindaca di Masate

Vassallo Francesco, sindaco di Bollate

Veneroni Dario, sindaco di Vimodrone

Verduci Nadia, sindaca di Noviglio

Violi Antonella, sindaca di Lachiarella

Zacchetti Ermanno, sindaco di Cernusco sul Naviglio

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente