Giornale dei Navigli > Cronaca > Un camper itinerante della polizia contro la violenza di genere
Cronaca Naviglio grande -

Un camper itinerante della polizia contro la violenza di genere

L’iniziativa prosegue domani 14 gennaio 2020 dalle ore 8 alle ore 14 in via Saponaro/Gratosoglio.

camper itinerante

Un camper itinerante della polizia contro la violenza di genere.

Un camper itinerante della polizia contro la violenza di genere

MILANO – La Direzione Centrale Anticrimine della Polizia di Stato ha sviluppato il “Progetto Camper – Il Camper della Polizia contro la violenza di genere” per favorire l’emersione del fenomeno della violenza di genere, offrendo alle vittime il supporto di un’equipe di operatori specializzati presenti all’interno del camper. A Milano l’iniziativa è stata attuata e coordinata dalla Divisione Anticrimine della Questura.

Domani la seconda tappa in zona Gratosoglio

Dopo la scorsa tappa del 17 dicembre in piazza Portello, l’iniziativa prosegue domani 14 gennaio 2020 dalle ore 8 alle ore 14 in via Saponaro/Gratosoglio, in occasione del mercato rionale, dove i cittadini potranno incontrare, all’interno di un Camper e di un gazebo informativo, i poliziotti della Divisione Anticrimine con la presenza di un medico, uno psicologo dell’Ufficio Sanitario della Polizia di Stato, personale della Sezione “Reati contro la persona” della Squadra Mobile, i referenti dei Servizi Sociali del Comune di Milano e del Centro Soccorso Violenza Sessuale e Domestica.

Prossima tappa in viale Papiniano

Gli operatori distribuiranno materiale informativo tipo brochure, dove sono riportati numeri utili, i riferimenti dei Centri di Ascolto e i recapiti delle Case Rifugio. Tappa successiva: martedì 4 febbraio al mercato di viale Papiniano in piazza Sant’Agostino.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente