Cronaca
indagini in corso

Camper in fiamme a Rozzano, un pompiere fuori servizio di Pieve ha cercato di salvare la coppia

I primi soccorsi dal testimone dell'esplosione: "Ho sentito l’esplosione, fortissima, e ho visto un uomo sbalzato verso il marciapiede. Momenti terribili”

Camper in fiamme a Rozzano, un pompiere fuori servizio di Pieve ha cercato di salvare la coppia
Cronaca Rozzano, 20 Giugno 2022 ore 09:24

Camper in fiamme a Rozzano nel pomeriggio di domenica 19 giugno, un pompiere fuori servizio di Pieve Emanuele ha cercato di salvare la coppia.

Camper in fiamme a Rozzano, dove era parcheggiato: un pompiere fuori servizio di Pieve ha cercato di salvare la coppia

ROZZANO – Si chiamava Vena Petruzzella e aveva 78 anni la donna morta carbonizzata nel camper avvolto dalle fiamme ieri pomeriggio a Rozzano, in via Boccaccio. Stava dormendo nel mezzo, mentre il marito, 81enne, stava cucinando.

Il camper ha preso fuoco in pochi istanti

L'esplosione fortissima è stata sentita a decine di metri di distanza, mentre la colonna di fumo nero avvistata anche per chilometri. A provocare la tragica esplosione, sono state le bombole di gas presenti sul mezzo. Per la donna, residente a Ravenna come il marito, non c’è stato nulla da fare: il camper ha preso fuoco in pochi istanti. Il marito è stato sbalzato ad alcuni metri di distanza e ha riportato gravissime ustioni su tutto il corpo. Le condizioni sono molto critiche.

La testimonianza di un pompiere di Pieve Emanuele fuori servizio

“Stavo passando di lì con la mia famiglia, ho visto prima il fumo, poi avvicinandomi ho notato le fiamme dal camper. Ho fatto allontanare mia moglie e mio figlio e mi sono avvicinato a piedi. Poi ho sentito l’esplosione, fortissima, e ho visto un uomo sbalzato verso il marciapiede. Momenti terribili”.

Lo racconta Davide Cardone che si trovava lì in quel momento. È un vigile del fuoco volontario di Pieve Emanuele che non ha esitato un istante.

“Mi sono avvicinato all’uomo, chiedeva aiuto e chiamava la moglie, dicendomi che era ancora nel camper – prosegue il pompiere –. Sono andato verso il camper e il mezzo era avvolto dalle fiamme, era troppo tardi per intervenire. Poi ho visto le bombole lì vicino. Sono corso a fermare le auto di passaggio, dicendo di tornare indietro perché era pericoloso. In meno di tre minuti sono esplose. Una tragedia”. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Questura a cui sono affidate le indagini per ricostruire ogni dettaglio di quello che sembra un tragico incidente.